Il comune non vende più il campo da calcio

La giunta ha deciso di togliere il terreno di via Isolabella dal piano delle alienazioni. Una vittoria per tutti gli sportivi ma ci saranno 800mila euro in meno nelle casse

Il comune di Varese rinuncia a vendere il campetto di via Isolabella, nel quartiere periferico di Valganna. Lo ha deciso questa mattina la giunta comunale. L’area è di proprietà di Palazzo Estense e nel prg è classificata come edificabile, dunque sarebbe stata appetibile per la realizzazione di immobili. Era stata inserita nel piano delle alienazioni, che il 28 settembre vedrà l’asta finale del bando da tempo pubblicato. Il campetto doveva portare 800mila euro nelle casse comunali, e la cifra doveva servire alle manutenzioni di strade e scuole. La decisione ha tenuto conto delle proteste del quartiere, il campetto è infatto gratuito ed è utilizzato da tutti i bambini e i ragazzi della zona per le partite di calcio oltre che per tornei sociali. Una bella realtà che infatti si è ribellata all’idea di perdere un’area verde per la costruzione di altro cemento. La protesta aveva trovato spazio nei giornali e con striscioni lungo il viale Valganna. Il comune ne ha tenuto conto ma da Palazzo Estense avvertono che senza gli 800mila euro di entrate sarà difficile fare le manutenzioni a scuole e strade. Il piano delle alienazioni prevede circa 4 milioni mezzo di entrate tra immobili e fabbricati, va però rilevato che negli utlimi tre anni sono stati ben pochi gli immobili realmente venduti, e che l’idea di fare cassa dismettendo i gioielli di famiglia ha funzionato solo in due casi nella zona Sacro Monte.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.