Il Saronno BC si aggiudica il Trofeo Colombo a Seveso.

Dopo la deludente prestazione offerta nel Trofeo Pistocchini organizzato dal Seveso Baseball, gli amaretti si prendono una sonora rivincita

PRIMA SQUADRA – 19 Settembre 2010
Dopo la deludente prestazione offerta nel Trofeo Pistocchini organizzato dal Seveso Baseball, gli amaretti si prendono una sonora rivincita battendo in rapida successione il Bovisio (2° in campionato) e in finale CABS (3° in campionato) organizzatori del Torneo, dedicato alla memoria del Dirigente della società scomparso alcuni anni fa. Si comincia al mattino su due campi; Bovisio ospita i saronnesi mentre sul diamante di via delle Querce Seveso e CABS si scontrano nell’ennesimo derby cittadino.
I saronnesi appaiono subito concentrantissimi e colpiscono subito duro in attacco, aiutati peraltro da una difesa locale non impeccabile. Sette a zero nella prima ripresa e la partita prende subito una piega definitiva. Difesa saronnese quasi perfetta. Monticelli prima e Marco Gargamelli dettano legge, mettendo la museruola ad uno dei più forti attacchi della stagione. Bovisio è stata l’unica squadra capace di infliggere una sconfitta per manifesta ai saronnesi durante la stagione regolare.
In battuta le mazze saronnesi sono tornate a tuonare centrando i lanci dei pitcher avversari alternatisi sul monte scavando un solco apparso subito incolmabile. Il resto dell’incontro scivola con i saronnesi a controllare agevolmente la situazione. Trasferimento sul diamante di Seveso per le finali.
 
Nello scontro per 3° e 4° posto Bovisio si sbarazza facilmente di un evanescente Seveso (che nella partita della mattina era stato eliminato dai cugini dei CABS 11 – 4). Partita senza storia. Otto a zero il punteggio finale. Nella finale per l’aggiudicazione del Trofeo gli amaretti dimostrano di non aver esaurito la carica agonistica della mattinata e partono subito con il piglio giusto. Le mazze saronnesi entrano subito in azione e colpiscono subito duro 3 punti nel primo inning e 2 nel secondo segnano già l’andamento dell’incontro.
La difesa continua a fornire una eccellente prestazione, mentre sul monte Alessio Razza, Matteo Gargamelli e Diego Monticelli (nell’inedita veste di “closer”) concedono la miseria di due soli punti in tutto l’incontro. Al termine vittoria degli amaretti con il punteggio di 5 a 2, ma soprattutto la grande soddisfazione di aver preso la doppia rivincita sulle squadre che nella stagione regolare avevano superato i saronnesi in entrambi gli incontri. Prossimo appuntamento a Saronno per il ritrovato Trofeo “Città di Saronno” che ritornerà dopo una pausa di alcuni anni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.