Il Seprio nell’altomedioevo, una giornata per riscoprire il passato

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio per i ragazzi delle scuole dell’obbligo e le loro famiglie, saranno organizzati laboratori didattici e dimostrazioni pratiche

Sabato 25 e domenica 26 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio presso l’area Archeologica di Castelseprio e il Civico Museo Archeologico di Arsago Seprio, per i ragazzi delle scuole dell’obbligo e le loro famiglie, saranno organizzati laboratori didattici e dimostrazioni pratiche sul tema “Il Seprio nell’altomedioevo. L’uomo artigiano e la natura”.
Guidati da esperti i ragazzi saranno accompagnati nella visita delle due importante località archeologiche e nei loro musei considerando in particolar modo le conoscenze delle risorse naturali e le capacità tecnologiche dimostrate dalla popolazione longobarda insediata nel territorio del Seprio in età altomedievale.
I giovani visitatori sperimenteranno le virtù di unguenti, tisane e decotti, l’arte dell’intreccio, la filatura e la tessitura, la lavorazione a sbalzo, la modellazione della ceramica. A gruppi si cimenteranno nel tiro con l’arco.
Domenica 26 dicembre alle ore 16,30, in entrambe le località, presso l’area picnic del parco di Castelseprio e nel cortile della scuola media adiacente al museo di Arsago Seprio, merenda gratis per tutti i bambini. In caso di pioggia le iniziative saranno comunque svolte.
L’iniziativa è organizzata dal SiMarch, Sistema dei Musei Archeologici della provincia di Varese e Regione Lombardia in collaborazione con Soprintendenza per i Beni Archeologi della Lombardia, Questi i programmi delle due giornate
Castelseprio
Sabato 25 settembre, ore 15-18
Vivere il bosco: L’arte dell’intreccio, Tisane e unguenti, Esercitazione di tiro con l’arco
Domenica 26 settembre, ore 15-18
Arte e moda a Castelseprio: Filatura e tessitura, Modellazione della ceramica, La tecnica dello sbalzo.

Arsago Seprio
Sabato 25 settembre, ore 15-18
Arte e moda ad Arsago Seprio: Filatura e tessitura, Modellazione della ceramica, La tecnica dello sbalzo.
Domenica 26 settembre, ore 15-18
La vita quotidiana nell’altomedioevo: L’arte dell’intreccio, Tisane e unguenti, Esercitazione di tiro con l’arco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.