In piazza con l’Unicef e le sue orchidee

Sabato 2 e domenica 3 ottobre in tutte le piazze d'Italia verrà lanciata la campagna “L’Orchidea Unicef: così preziosa che può salvare la vita a un bambino". I fondi ricavati saranno destinati all'associazione

OrchideeAnche Varese e provincia partecipa alla manifestazione organizzata da Unicef a livello nazionale. In occasione della festa dei nonni, sabato 2 e domenica 3 ottobre lancia lo slogan “L’Orchidea Unicef: così preziosa che può salvare la vita a un bambino", una grande iniziativa di sensibilizzazione e raccolta fondi a fovore dell’associazione.
In tutte le principale piazze d’Italia, comprese quelle della nostra provincia, sarà possibile trovare dei banchetti che vendono orchidee: oltre 15.000 volontari, presenti in 2.500 piazze offriranno a fronte di una donazione minima di 15 euro
Quest’anno l’iniziativa è legata alla Festa dei nonni, che si celebra il 2 ottobre: testimonial d’eccezione
sono infatti due popolarissimi nonni: Lino Banfi, storico ambasciatore UNICEF e Rita Savagnone
dei “Cesaroni”.

«I fondi raccolti con le orchidee – ha detto il Presidente dell’UNICEF Italia Vincenzo Spadafora – sosterranno interventi salva-vita per i bambini in 8 paesi dell’Africa centrale e occidentale. Verrà così finanziata la "Strategia accelerata per la sopravvivenza e lo sviluppo della prima infanzia”, che prevede un pacchetto integrato di interventi, con alimenti, vaccinazioni, vitamina A, zanzariere e altri strumenti essenziali per la sopravvivenza dei bambini. Il programma si prefigge, entro il 2011, di salvare la vita di 240.000 bambini sotto i 5 anni, beneficiari diretti degli interventi finanziati dall’UNICEF Italia”. L’iniziativa viene realizzata in collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Per informazioni sulle piazze dove trovare l’Orchidea UNICEF:
Sito: www.unicef.it/orchidea
Numero verde: 800745000

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.