Incidente chimico in un’azienda, ma è una simulazione

L’esercitazione, che coinvolgerà decine di uomini della protezione civile e dei vigili del fuoco, riprende il decreto conosciuto come “Normativa Seveso”

Incidente chimico in un’azienda della città, ma è solo un’esercitazione. La simulazione è in programma per martedì 28 settembre ed è organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Azienda Flint Group Italia S.p.A. L’iniziativa è prevista in attuazione del programma di Protezione Civile per la sicurezza dei cittadini e tutela del territorio. La simulazione è prevista su un’azienda classificata a “Rischio di Incidente Rilevante”, come programmato dal D.Lgs. n. 334/99 conosciuto come “Normativa Seveso”.
L’esercitazione sarà effettuata con il Gruppo Comunale Volontari, Nucleo di Protezione Civile ANA Sezione di Varese, Prefettura di Varese, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, AREU 118.
 
«Gli obiettivi generali dell’esercitazione – spiegano dal Comune – sono quelli di verificare il livello operativo e l’efficacia dell’impiego dell’Unità di Crisi Locale del Comune con il coinvolgimento dei vari Settori Comunali e i Volontari di ProCiv, nei sistemi di gestione dell’emergenza a livello locale e la loro integrazione con il sistema del PEC – Piano Emergenza Comunale – e la sinergia di coordinamento in caso di emergenze chimiche con le aziende classificate a rischio di incidente rilevante site nel territorio, a fini di sensibilizzare gli Enti, le Istituzioni, il Volontariato e la Cittadinanza sui temi del Sistema di Protezione Civile Comunale, nonché divulgare e verificare le procedure operative».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.