L’aria della Valtellina fa bene alla Cimberio

A Bormio i biancorossi superano i russi del samara 70-61 grazie a un'ottima prova di Thomas e Goss. Altri minuti utili per Collins; venerdì sera a Sondrio sfida a Siena

jobey thomasSeconda partita e seconda vittoria nella breve tournée valtellinese per la Cimberio di Charlie Recalcati che dopo aver battuto lo Spartak San Pietroburgo si è imposta anche sui Red Wings di Samara. Nove i punti di vantaggio per i biancorossi che, sospinti dall’accoppiata americana Thomas-Goss si sono imposti 70-61; la guardia ex Milano è stato il miglior marcatore della serata con 21 punti mentre il nuovo acquisto ne ha messi 18. Sotto di tre al primo intervallo, Varese ha poi vinto gli altri tre parziali mettendo al sicuro il risultato e gestendo piuttosto bene la ripresa anche grazie a una difesa a zona che ha bagnato le polveri dei talentuosi esperti di Samara (Green, Bremer, Rush). In campo si è rivisto anche il pivot Dwayne Collins, autore di 4 punti e di una partita in crescita rispetto all’esordio (ricordiamo che sta smaltendo un’operazione al ginocchio), anche sotto il profilo della presenza a rimbalzo. Non a caso la squadra di Recalcati ha sofferto meno questo aspetto del gioco rispetto alle uscite precedenti. 
Venerdì, nel tardo pomeriggio, terzo e ultimo match per la Cimberio nel Valtellina Circuit, il “supertorneo” che da anni è l’epicentro dell’attività precampionato europea. Galanda e compagni lasceranno Bormio per raggiungere Sondrio dove, alle 18, sfideranno i pluricampioni d’Italia della Montepaschi Siena.
 
Cimberio Varese – Red Wings Samara 70-61 (15-18, 34-33; 49-44)
Varese: Goss 18, Mian, Rannikko, Antonelli ne, Righetti 6, Galanda 12, Thomas 21, Cotani, Kangur 6, Collins 4, Zattra ne, Lenotti ne. All. Recalcati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.