La cultura al tempo della crisi? Solo se è giovane!

Tra gli eventi della Fiera si è parlato anche di poesia e narrativa con Dino Azzalin e Linda Terziroli

Tra i tanti eventi della Fiera di Varese c’è spazio anche per la poesia e la letteratura. Nell’area dell’Assessorato alle attività del Comune di Varese, questo pomeriggio si è parlato dell’importanza della cultura nell’area della crisi globale. Un tema che può sembrare impegnativo in un contesto come quello della Fiera ma che ribadisce la volontà di chi a Varese crede e fa cultura di esserci, e fare sentire la propria voce. L’Assessore Salvatore Giordano, il poeta ed editore Dino Azzalin la scrittrice Linda Terziroli si sono confrontati sottolineando la richiesta, quella degli scrittori, e la volontà, quella dei politici, di dare più spazio e voce alle giovani generazioni. “La provincia di Varese è ricca di giovani talenti – ha affermato Azzalin – molti ragazzi giovani si avvicinano alla poesia e alla narrativa”, “ma – continua Linda Terziroli – è molto difficile avere luoghi e spazi, trovandosi obbligati a lavorare ai margini. Troppo spesso c’è chi guarda dall’alto, la passione e l’entusiasmo che i giovani hanno.”. Lei, giovane appunto, laureata in lettere, con una tesi su Guido Morselli, ebbe la volontà di far sì che lo scrittore, tra gli autori più importanti del ‘900, potesse trovare anche nelle sue terre il giusto riconoscimento lavorando con Silvio Raffo al Premio Morselli e curando il volume “lettere ritrovate del genio di Gavirate Guido Morselli”.

Galleria fotografica

Poesia in fiera 4 di 11

La parola vince su tutto e dal confronto l’attenzione è passata alla poesia dell’ultima fatica di Dino Azzalin “Guardie ai fuochi” e alle lettere ritrovate di Guido Morselli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 settembre 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Poesia in fiera 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.