La grande atletica fa tappa a Busto Arsizio

In occasione della Notturna di Milano all'Arena civica alcuni tra i più importanti atleti mondiali si allenerà nell'impianto di Sacconago

Anche la Città di Busto Arsizio partecipa alla Notturna di Milano del prossimo 9 settembre, con la Pro Patria Bustese Atletica tra i principali partner a supporto dell’organizzazione del meeting internazionale. La blasonata società cittadina, con il contributo dell’Amministrazione comunale, ha infatti offerto la sua collaborazione per l’ospitalità e il trasporto degli atleti.  I partecipanti al meeting verranno ospitati dall’accogliente struttura ricettiva del Golf Hotel Le Robinie e per loro verrà predisposto un adeguato servizio di trasporto tra l’aeroporto internazionale, l’hotel, l’impianto di Busto (sede degli allenamenti) e l’Arena di Milano.

Al supporto logistico e organizzativo verranno affiancate iniziative di promozione che coinvolgeranno la città e soprattutto i più giovani: mercoledì 8 settembre alle 16.30 nell’ampio cortile quadrato del palazzo comunale, atleti di spicco come Andrew Howe, Oscar Pistorius, Antonietta Di Martino, Emanuele Di Gregorio, Christophe LeMaitre e Libania Grenot proveranno qualche scatto e mostreranno i gesti fondamentali della corsa. L’asfalto sarà ricoperto da speciali tappetini che ricreeranno le corsie della pista: in prima fila anche per chiedere consigli e fare domande ai campioni ci saranno i giovani atleti delle società sportive locali.

Il palazzo comunale ospiterà anche una mostra di testi e documenti sullo sport a Busto, con qualche interessante cimelio prestato dalle società più antiche, come l’Aurora Pro Patria Calcio e la Pro Patria Scherma. Sarà anche possibile assistere agli allenamenti che il 6, il 7 e l’8 settembre saranno ospitati dall’impianto di Sacconago: un’occasione imprendibile per vedere in pista campioni di valore mondiale.

Il sindaco Gigi Farioli accoglie l’iniziativa con grande entusiasmo: «La Città di Busto Arsizio è lieta di poter collaborare all’organizzazione della Notturna di Milano, uno dei più prestigiosi appuntamenti sportivi che da molti anni fa vivere agli appassionati e non solo momenti di altissima intensità agonistica grazie alle prestazioni dei più importanti campioni di atletica leggera.  Sfruttando la felice collocazione geografica e le ottime qualità ricettive del territorio di Busto, grazie alla disponibilità degli organizzatori e all’opportunità offerta dalla realizzazione della Notturna all’inizio del mese di settembre, abbiamo cercato di creare una proficua sinergia di rete territoriale, sportiva, turistica ed infrastrutturale che, anche in previsione dell’Expo 2015, possa anche servire a promuovere lo sviluppo complessivo di “Città Malpensa”.  Insomma, senza negare la centralità di Milano, abbiamo messo a disposizione tutte le nostre potenzialità – da non dimenticare che Busto può contare su un impianto di altissimo livello dedicato esclusivamente all’atletica – non solo per la buona riuscita del meeting, ma anche per dare una mano alla promozione del territorio. E considerando che l’atletica è una disciplina che sta alla base di tutti gli sport, abbiamo cercato di portare gli atleti non solo nel nostro stadio, ma anche al centro della città, soprattutto per i più giovani, in modo che l’appuntamento diventasse un momento di promozione dello sport e dei suoi valori. Un grazie di cuore agli organizzatori, un in bocca al lupo a tutti gli atleti da Busto, città dello sport e degli sportivi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.