La MC-Carnaghi si mette al lavoro e dà subito i numeri

Oggi il raduno di Villa Cortese, svelate le maglie per la nuova stagione. Intanto la Yamamay continua il lavoro in palestra, c'è anche Crisanti

L’interminabile vacanza della pallavolo femminile è ancora ben lontana dalla conclusione, ma perlomeno a Busto Arsizio e Castellanza si torna a respirare l’aria del campo e della palestra. In attesa delle gare ufficiali, che arriveranno soltanto a novembre dopo i Mondiali in Giappone, la Yamamay ha ripreso l’attività già da una decina di giorni e sta lavorando a pieno ritmo tra lo studio dei fratelli Forte e il palazzetto di viale Gabardi; la MC-Carnaghi Villa Cortese, invece, si ritrova oggi al rinnovato PalaBorsani per il primo di una lunga serie di allenamenti.
 
QUI MC-CARNAGHI – Un inizio molto soft, ma sempre inizio è: questa mattina (giovedì 9) alle 9.30 è iniziata ufficialmente la stagione delle biancoblu, agli ordini di un Marcello Abbondanza tornato giusto in tempo dagli Stati Uniti. Il tecnico cortesino ha a disposizione per il momento soltanto sette giocatrici (le confermate Aguero, Anzanello e Lanzini e i volti nuovi Calloni, Gioria, Kovacova e Negrini) alle quali si unirà anche Caterina Bosetti una volta terminata l’avventura con la nazionale Juniores, giunta alle semifinali degli Europei in Serbia. Le altre, impegnate con le rispettive nazionali, non si vedranno dalle parti di Castellanza ancora per molto tempo. Il raduno è stato anticipato di qualche giorno rispetto alle previsioni e c’è un motivo: domani (venerdì) alle 17.30 la MC Prefabbricati inaugurerà un nuovo centro a Bellinzago Novarese, in occasione del quarantesimo anno di attività, e la squadra sarà presente alla cerimonia. Già oggi pomeriggio, del resto, le biancoblu si recheranno "a casa" dell’altro sponsor, la Pietro Carnaghi, per i tradizionali saluti di inizio anno. Per Tai e compagne, insomma, molti impegni "istituzionali" e poco lavoro: tre sedute di pesi e due di piscina tra oggi e sabato mattina, poi il rompete le righe fino a lunedì pomeriggio.
Di campagna abbonamenti si parlerà soltanto dopo metà settembre (in attesa di conoscere il numero esatto dei posti disponibili nel nuovo impianto) e anche per le amichevoli bisognerà aspettare: l’unica certezza è la partecipazione al classico memorial "Mimmo Bellomo", dal 6 al 10 ottobre a Castellanza con Crema, Pavia e Piacenza.
Intanto la società presieduta da Gian Carlo Aliverti ha reso noti i numeri di maglia per la prossima stagione: Kovacova conserva l’8 che aveva a Busto, mentre Hodge, Negrini e Gioria scelgono rispettivamente l’11, il 7 e il 2. Aury Cruz cede il 13 a Raffaella Calloni e tiene per sé il 9, confermati tutti gli altri numeri.
 
QUI YAMAMAY – È già allenamento vero per le "farfalle", giunte ormai alla seconda settimana di lavoro dopo il raduno dello scorso 31 agosto, sotto la guida del nuovo preparatore atletico Ezio Bramard. Il programma è rimasto quasi invariato: sedute di pesi in mattinata a Samarate, seguite dai primi allenamenti con la palla nel pomeriggio al PalaYamamay e da due sessioni in acqua alle piscine Manara (ieri e venerdì pomeriggio). Le biancorosse saranno poi lasciate libere per il weekend e riprenderanno ad allenarsi da lunedì 13.
Due le "ospiti" impreviste nei primi giorni di attività: assai gradita la presenza della macchina "spara-palloni" che è stata accolta con soddisfazione da Carlo Parisi, un po’ meno quella di Helena Havelkova, visto che la giocatrice ceca è dovuta tornare a Busto per sottoporsi ad alcune visite mediche a seguito di un infortunio agli addominali rimediato con la sua nazionale. Le condizioni della giocatrice, comunque, per il momento non destano particolari preoccupazioni. Al gruppo si è poi unita anche Lucia Crisanti, tenuta a riposo dal CT della nazionale Barbolini fino alle prossime convocazioni per i Mondiali, a fine mese.
Entusiasmo dunque in campo, ma soprattutto fuori: l’avvio della campagna abbonamenti per la prossima stagione, lanciata con l’accattivante slogan "Yamamore", è stato più che soddisfacente, con 150 rinnovi nella sola giornata di apertura. La prima fase della campagna (fino al 15 settembre) è infatti riservata ai vecchi abbonati, che potranno esercitare il diritto di prelazione usufruendo di uno sconto speciale; dal 16 al 30 settembre vendite aperte anche ai nuovi abbonati, con uno sconto inferiore; a partire dal 1° ottobre abbonamenti in vendita a tariffa intera. Prezzi sostanzialmente invariati rispetto alla scorsa stagione; gli abbonamenti possono essere acquistati direttamente sul sito ufficiale della società.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.