La Protezione civile vicina ai cittadini

Dopo il successo delle iniziative in Fiera, nuovo incontro aperto al pubblico sabato 25 settembre

La Protezione civile è sempre più vicina ai cittadini. Lo dimostra la compilazione di un questionario, distribuito durante la Fiera di Varese nella Piazza della sicurezza, che è servito a “testare” la fiducia della gente nei volontari e negli operatori. Proprio durante la manifestazione fieristica, il gruppo della protezione civile comunale è stato avvicinato da moltissimi visitatori. A loro è stato sottoposto un questionario per capire il grado di conoscenza degli utenti sui servizi e su ciò che offre la Protezione civile.
Sono state 99 le schede compilate (37 residenti nel comune di Varese, gli altri provenienti da altri comuni): 44 visitatori hanno risposto “sì” alla domanda “Sai cos’è la protezione civile e di cosa si occupa” (46 abbastanza). In 51 sono a conoscenza del rischio prevalente sul territorio varesino, che è quello idrogeologico. 40 non conoscono i rischi, mentre per i rimanenti i rischi sono quelli relativi agli incendi boschivi, amianto, terremoto, sicurezza stradale o altro (come i furti). Quasi la totalità ha risposto che vorrebbe conoscerli più approfonditamente. Una domanda riguardava la scuola: “Dovrebbe informare gli studenti sulle tematiche di Protezione Civile?”. 98 utenti hanno detto sì. Alla domanda “Cosa vorresti facesse la Protezione Civile nel tuo Comune?” la gente ha risposto: “dirigenza più vicina alla popolazione, più prevenzione, più cura dei boschi, corsi formativi, è già abbastanza attiva, più presenza nelle scuole, prevenzione, più controllo del territorio”. Inoltre in 11 hanno chiesto un incontro in sede per più informazioni e per poter entrare a far parte della Protezione Civile del Comune di Varese.
«La Fiera di Varese è stata un’importante occasione per avvicinare il cittadino al sistema sicurezza, inteso nel senso più ampio – ha dichiarato l’assessore alla Polizia locale e Sicurezza Fabio D’Aula – In tal senso, anche la serata dedicata alla Protezione civile ed al lavoro delle sue unità cinofile è stata seguita ed apprezzata dalla cittadinanza. Sulla scia di questa coinvolgente esperienza in Fiera – puntando sul sentimento di "cittadinanza attiva" – la Protezione civile di Varese aprirà le porte della propria sede alla cittadinanza per una serata di incontro ed approfondimento. L’esperienza del volontariato è entusiasmante e merita di essere coltivata con serietà e professionalità come fanno quotidianamente i nostri volontari».
L’incontro per acquisire nuovi volontari e per dare informazioni sul lavoro della Protezione civile a chiunque fosse interessato è stato organizzato per sabato 25 settembre alle ore 15.30 nella sede in via Dei Prati 40.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.