Le opere di Vincenzo Vanetti in mostra a Palazzo Verbania

L'esposizione "Sul filo della vita" verrà inaugurata il 4 settembre. Visibile fino al 26 settembre

«Nelle opere di Vincenzino Vanetti, arte e vita si intrecciano proprio come i filiformi in mostra,
disegnando il profilo di un artista che trae profonda ispirazione dall’ esistenza quotidiana narrata
con cromatismi vivi dall’evidente potente carica espressiva». É così che il sindaco  Andrea Pellicini
presenta l’esposizione “Sul filo della vita” organizzata dalla Città e dal Centro Culturale Frontiera.
«Considero Vincenzino Vanetti un artista poliedrico: dalle sue opere in fil di ferro come da quelle di arte visiva ispirate dal terremoto in Abruzzo, emerge la condivisione partecipata ad ogni tragedia personale o collettiva dell’essere umano. Proprio per questo, l’espressione della sua arte rivela un’anima dalla profondità unica».
La personale di Vincenzino Vanetti sarà aperta al pubblico presso Palazzo Verbania di Luino dal 4 al 26 settembre 2010 con vernissage previsto per sabato 4 settembre alle ore 18. Nell’ambito della figurazione di tendenza, Vincenzino Vanetti ha raggiunto oggi una sua maturità artistica che giustamente lo porta ad essere considerato uno fra gli esponenti più rappresentativi dell’espressionismo esistenziale contemporaneo. L’artista interpreta la sofferenza dei suoi personaggi come “lo specchio del vissuto di tanti derelitti che vivono ai margini di una società opulenta e distratta”.
Il primo giorno è previsto un annullo postale su quattro cartoline che riproducono due filiformi e due
terremoti in esposizione.

Vincenzino Vanetti
“Sul filo della vita”
dal 4 al 26 settembre 2010
apertura dalle ore 10 alle ore 12
e dalle ore 15 alle ore 18

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.