Mario Bogani racconta l’anima della bellezza

Alla Galleria Armanti la mostra personale dell’artista




La Galleria Armanti di Varese presenta la mostra personale di Mario Bogani dal 11 settembre 2010, la cui vicenda evolutiva ha come punto di partenza e di arrivo il pieno possesso di una sintesi stilistico-formale capace di coniugare i canoni classici con la maturazione degli ideali tecnico-compositivi della post-modernità con il risultato di essere espressiva e riconoscibile in quello stile personale ed inconfondibile, in grado di assegnare la stessa valenza all’assetto spaziale, all’impianto prospettico e alla resa lirico naturalistica dei contenuti trattati, come spiega Giuseppina De Maria.

Variano i soggetti, di cui l’autore tratteggia i diversi stati psicologici, mentre vibrano degli stessi palpiti emotivi siano essi inanimate creature siano figure immaginarie, personaggi famosi o gente comune, decretati a sviluppare le sequenze di un racconto sacro o profano, realistico o fantastico, scelti a tramandare gli eventi della storia o i fatti della cronaca.

L’effetto finale sia nei grandi affreschi, come nei dipinti da cavalletto, nelle vetrate o nelle sculture resta l’equilibrio ritmico ed armonico, espressione di un tracciato trasfigurato dal genio creativo dell’artista. Umano e divino, corporeità e trascendenza, sostanza e spiritualità si mostrano traducibili nello stesso linguaggio elegiaco e concreto dei segni grafici, dei materiali, delle tonalità, da cui traggono essenza significante, dopo essere stati concepiti nella mente, anima stessa della bellezza, per divenire proiezione documentata di quella vita che nell’arte è già oltre la vita.

Galleria Arte Armanti
Personale di Mario Bogani
Inaugurazione: sabato 11 settembre alle ore 17,30
Varese – Via Avegno 1 tel. 0332 231241
L’anima della bellezza




di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.