Monelli, una festa della birra nel nome di Luca

Sarà dedicata a Luca Vilardi, "monello" morto nel terribile incidente dell'anno scorso a buguggiate, la prima festa "fuori stagione" dei Monelli della Motta, sabato 4 settembre

I monelli della motta al lavoroIn una stagione “inusuale” per loro i Monelli della Motta tornano in piazza, per una festa dal sapore di luppolo. Sabato 4 settembre infatti la piazza della Motta e la via Carrobbio saranno chiusi al traffico, offrendo un’isola pedonale dedicata alla buona cucina, alla degustazione di birra, ed alla musica.
La festa della birra targata Monelli è stata intitolata “Noi, amici di Villy!!!”, in ricordo appunto di Luca Vilardi, tragica vittima con Paolo dal Fior e Andrea Minonzio di un incidente automobilistico a Buguggiate, il 27 luglio dell’anno scorso. Luca era uno dei giovani monelli che, ogni anno, si occupano di allestire la catasta in piazza della Motta, in occasione del falò di Sant’Antonio; sua era stata l’idea di organizzare nella stessa piazza una festa della birra “fuori stagione”.

Il programma prevede l’apertura della cucina alle 17. Verranno serviti, oltre ai celeberrimi panini con salamella (il marchio di fabbrica dei Monelli) anche sapori più “teutonici”, con uno speciale panino con wurstel e crauti, e le classicissime patatine fritte.

Ma sarà la birra a fare da padrona. Saranno infatti disposti in piazza e lungo la via vari banchetti di degustazione con le spine. Tre i birrifici chiamati a rappresentare la miglior produzione italiana e tedesca: Menabrea, Königsbacher e Veltins, per un totale di cinque differenti birre.

Non finisce qui. Alle 21.30 sarà la volta dei Giò DeSfàa e i Fio De La Serva, che saliranno sul palco allestito in piazza per la data varesina della loro tournè. Il repertorio dei gruppi ha in comune il cantautore comasco Davide Van De Sfroos, patrimonio e ispirazione di entrambi.

Il ricavato della festa sarà devoluto per l’adozione a distanza di tre bambini: sarà un modo per tenere vicino il ricordo di Luca, Paolo e Andrea.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.