Mongolfiera perde quota e si posa sulla riva

Paura in mattinata per una comitiva di turisti partiti dal Canton Ticino

Una mongolfiera partita dal Canton Ticino ha perso quota e si è posata stamane a Brusimpiano. Il velivolo ha avuto problemi andandosi ad incastrare in una riva sul lago di Lugano nel comune di Brusimpiano, quindi in territorio italiano. Il grande telone, afflosciandosi, è arrivato a coprire parte della Sp 61, senza tuttavia causare disagi.
Sul posto – erano circa le 9.30 – le autorità italiane hanno inviato un agente della polizia locale che ha regolato il traffico. Non vi sono stati feriti, solo un po’ di spavento per gli occupanti del mezzo.
I soccorsi, come riporta il quotidiano svizzero Corriere del Ticino, “sono stati prestati dai pompieri di Lugano Airport SA intervenuti con due battelli di salvataggio”. Il pallone è stato recuperato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.