Moreau ipnotizza Coralli, Cellini in giornata no

Il portiere salva il risultato nell'unica vera occasione creata dai toscani. L'attaccante vede pochissimi palloni giocabili. Bene anche Pugliese, Carrozza e Neto, insufficiente Buzzegoli

Moreau 7 – A tu per tu con Coralli, ipnotizza l’attaccante e salva il risultato

Pisano 6,5 – Partita normale, salva il risultato immolandosi su un tiro a colpo sicuro dal limite dell’area. E sono tre in tre partite

Pesoli 6,5 – Di testa sono tutte sue. Coralli gli gira al largo e lui controlla senza patemi i vari Cesaretti, Valdifiori e Lazzari che gli passano vicino

Camisa 6 – Piedi grezzi, ma annulla Coralli, lasciandogli solo un’occasione (enorme)

Pugliese 7 – Bel giocatore. Copre, arriva sul fondo e crossa per tutti e novanta i minuti

Zecchin 6 – Il numero 11 prova due volte al volo, ma trova l’opposizione del portiere ospite (Tripoli s.v.)

Corti 6 – Recupera un’infinità di palloni, ma in fase di costruzione sbaglia troppo

Buzzegoli 5 – Parte bene, ma si perde in fretta. Tanti errori, pochissime invenzioni (Osuji 5,5 – Non gli si può chiedergli la luna, ma i due tiri dal limite sparati alle stelle sono da dimenticare)

Carrozza 6,5 – Corre tutta la partita, salta l’uomo con facilità estrema e prova a tirare da fuori area. Toccasse la palla una volta in meno…

Cellini 5 – La punta ne vede ben poche, preso nella morsa Stovini-Mori

Neto Pereira 6,5 – Tocca la palla da brasiliano vero, fa ammonire tre giocatori avversari e serve ai compagni almeno quattro palle d’oro. Troppo leggero in fase di conclusione (Ebagua 6 – Voto di stima per l’attaccante nigeriano, tornato in campo dopo la squalifica e l’infortunio al braccio)

Empoli: Pelagotti 7; Vinci 6,5, Stovini 6,5, Mori 6,5 (Tonelli s.v.), Gorzegno 5,5; Moro 7, Musacci 5,5; Cesaretti 5,5 (Foti s.v.), Valdifiori 5,5, Nardini s.v. (Lazzari 5,5); Coralli 5

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.