Nicoletti: “De Amicis sicurezza garantita ma si trovi una soluzione”

Il leader del Movimento Libero ha visitato con i tecnici del Comune la scuola di valle Olona dichiarata inagibile. I lavori realizzati in estate garantiscono l'attività ma non risolvono il problema

Questa mattina Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, ha voluto effettuare un sopralluogo alla scuola elementare De Amicis di Valle Olona per verificare di persona le condizioni della struttura che quest’estate era stata dichiarata inagibile, sollevando non poche preoccupazione tra le famiglie interessate. Un sopralluogo che sottolinea ancora una volta l’attenzione posta da Movimento Libero sulle problematiche legate alle scuole varesine.
 

Accompagnato da due tecnici comunali, Nicoletti ha potuto verificare i lavori di messa in sicurezza eseguiti durante il periodo estivo. Un puntellamento della struttura che garantirà il normale svolgimento dell’anno scolastico 2010/2011. Nicoletti, definitosi soddisfatto per i lavori che consentiranno il regolare inizio delle lezioni, ha comunque sottolineato che questa messa in sicurezza non è la soluzione definitiva, ma è da considerarsi un palliativo per poter permettere il normale svolgimento dell’anno scolastico che sta per iniziare. Per questo il leader di ML invita la Giunta ad attivarsi subito, coinvolgendo tutti i soggetti interessati(dirigenza scolastica, corpo docenti e famiglie) per ricercare una soluzione definitiva ad una questione che senza ombra di dubbio deve essere affrontata immediatamente. Secondo Nicoletti sul piatto ci sarebbero due ipotesi:una radicale ristrutturazione o la demolizione dell’edifico esistente per ricostruirne uno nuovo

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.