Nicoletti (Ml):”Il centrodestra non pensa alla gente”

Il leader di Movimento Libero attacca: “Alle prossime elezioni comunali riceveranno una sonora mazzata!”

«Non pensano alla gente, alle prossime elezioni comunali riceveranno una sonora mazzata! Come quella che i varesini stanno ricevendo in questi giorni con la notizia degli aumenti della tariffa rifiuti nella più assoluta indifferenza di chi avrebbe dovuto tutelarli. Dopo l’intervento di Gianfranco Fini, avevamo previsto riverberi importanti anche a livello locale, sottolineando gli scarsi risultati raggiunti anche a Varese da un’Amministrazione Comunale prigioniera di vecchie logiche partitocratiche e correntizie. Purtroppo la nostra analisi si è rivelata esatta, ma a perderci sono solo i cittadini comuni, a cui crediamo importi poco o nulla della guerra tra bande esplosa clamorosamente nel centrodestra. Se l’impegno profuso in questi giorni da eminenti personaggi politici locali e nazionali per darsele di santa ragione fosse stato utilizzato con costanza per risolvere i problemi della gente, avremmo un paese migliore!
Comunque, prevediamo una mazzata elettorale per il centrodestra alle prossime elezioni comunali. Prevediamo che l’eventuale partito di Fini abbia possibilità pari a zero di entrare in Consiglio Comunale di Varese e che la Lega ed il Pdl subiranno forti ridimensionamenti legati agli scarsi risultati amministrativi ottenuti in cinque anni di malgoverno cittadino. E’ da soggetti politici locali che, secondo noi, arriveranno le risposte ai veri problemi e Movimento Libero si candida , qui sul nostro territorio,ad essere un punto di riferimento. Del resto,anche il centrosinistra per molti aspetti è nelle medesime condizioni del centrodestra: a pezzi!». Così Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, commenta la situazione politica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.