Notte bianca in versione besozzese

Associazione commercianti, Comune e Lega Nord hanno organizzato una notte di festa per salutare l'estate. Musica, spettacoli in programma sabato 18 settembre

“Anche Besozzo avrà il suo evento di rilievo” assicurano gli organizzatori della serata in programma per il 18 settembre 2010: Associazione commercianti, Comune e Lega Nord . L’ultima notte d’estate promette una maratona di musica, sport ed eventi dalle 21 all’una di notte: iniziative semplici ma di sicuro divertimento, senza diventare una manifestazione con un budget astronomico. Le attività vedono il coinvolgimento attivo e partecipe di praticamente tutte le attività commerciali del paese, in totale una quarantina.
Per l’occasione verranno chiuse al traffico via Roncari e via XXV aprile, sulla strada provinciale che attraversa il paese: si creerà una lunga passeggiata pedonale con negozi e mercatino. Tra gli eventi in programma ci sono giochiper tutti i ragazzi, dai 12 ai 99 anni, che potranno sfidarsi nella corsa con i sacchi, gara della pastasciutta e competizione di budini. Davanti alle attività commerciali di vini, abbigliamento, sport, tende e bar saranno organizzati dagli esercenti sfilate di moda, cene con degustazioni, lezioni di tennis, massaggi e concerti. A conclusione della nottata saranno lanciati i fuochi d’artificio dal faro di Besozzo: simbolo del paese e naturale balconata sulla zona nuova e commerciale.
Soddisfatto di come sta procedendo l’organizzazione dell’evento e soprattutto dell’interesse manifestato dai commercianti è l’Assessore alla cultura Maurizio Barra. Il segretario della Lega Nord di Besozzo, Marcello Novelli, assicura che “nonostante abbiamo organizzato noi, non vogliamo fare comizi d partito. L’obiettivo della serata è esserci e far divertire tutti per non far morire questo paese”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.