Obama:”la guerra è finita”

L’impegno militare americano in Iraq è concluso. Dopo sette anni di guerra il presidente americano ha sancito la fine della missione di combattimento

Barack ObamaL’impegno militare americano in Iraq è concluso. Dopo sette anni di guerra il presidente americano Barack Obama ha sancito la fine della missione di combattimento con un discorso ufficiale di fronte alla nazione.
Il presidente ha dichiarato di aver rispettato le promesse fatte nella campagna elettorale del 2008, portando a compimento le operazioni di combattimento in Iraq e consegnando a Baghdad la piena responsabilità della sicurezza nazionale irachena.
«Abbiamo ritirato quasi 100.000 soldati americani dall’Iraq. Abbiamo chiuso centinaia di basi o le abbiamo trasferite agli iracheni», ha sottolineato che il suo paese ha pagato "un prezzo enorme" in Iraq, dove più di 4.400 soldati americani sono morti dal giorno dell’invasione, nel marzo 2003, voluta dal suo predecessore George W. Bush. Il presidente ha invitato le autorità irachene a trovare "rapidamente" un accordo politico per la formazione del nuovo governo. A sei mesi dalle elezioni, infatti, in Iraq non si è ancora formato un governo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.