“Ogni essere umano è unico ed irripetibile”

Intervento dei responsabili della Tavola di Pace e Giustizia del Tradatese in merito al Bonus bebè di cui si attende la sentenza

Ogni essere umano è unico ed irripetibile ed ha ricevuto per nascita il diritto ad una vita piena. Dopo tre anni la giustizia degli uomini pone freno all’ingiustizia perpetrata a danno dei più fragili I Bimbi.
Il Tribunale di Milano con sentenza della Sezione Lavoro rimuove una delibera del Comune di Tradate che gettava un’ombra di indifferenza ed egoismo sulla comunità tradatese: la delibea del 28 settembre. Il Tribunale riconosce infine la discriminante razziale contenuta nella delibera ed intima al Comune di liquidare il bonus a tutti i bimbi nati in Tradate da genitori stranieri fermo restando i titoli richiesti.
Nel 2008 già la “Tavola di Pace e Giustizia del Tradatese” richiamava l’attenzione del Comune e della comunità sulla discriminante razziale: al Sindaco era stata recapitata una lettera aperta corredata da 216 firme raccolte con petizione popolare.
Al Sindaco si chiedeva di portare la petizione in Consiglio Comunale per una riflessione. La petizione non arrivò mai al Consiglio Comunale. Pax Christi “Punto Pace Tradate” esprime la propria soddisfazione per la sentenza del Tribunale di Milano e si unisce ai 216 firmatari della petizione nonché al cittadino Paolo Pagani, firmatario di una recente lettera aperta al Sindaco di Tradate, a dimostrazione del fatto che la comunità tradatese conserva gli ideali di solidarietà ed accoglienza propri della sua grande tradizione cristiana.
Si chiede al Sig. Sindaco di considerare la necessità dell’apertura e della solidarietà quali motori di crescita e speranza per il futuro.
La nostra società, i tempi che viviamo, non possono prescindere da questi valori se vogliamo un mondo.  E’ nel Vangelo il volto vero della Giustizia: “…Se la vostra giustizia non supererà quella degli scirbi e farisei non entrerete nel regno dei cieli…."

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.