Per la Fiera varesina arriva l’estate settembrina

Ricco programma di eventi alla kermesse annuale della città giardino che apre le porte al pubblico sabato pomeriggio. Ma in tutta la provincia sagre e feste non mancheranno

Fine settimana all’insegna del tempo bello e soleggiato: siamo in piena estate settembrina, almeno fino a lunedì quando sono previste nuove piogge e temperature più fresche. Niente di meglio per godere a pieno del weekend in arrivo, quasi interamente “occupato” dalla Fiera di Varese, che apre i battenti sabato pomeriggio alle 15. E continua domenica con tantissimi eventi tutti da non perdere.

LA FIERA DI VARESE

Che siate single, in coppia o con famiglia al seguito, giovani o attempati, appassionati di cucina o di tecnologia, se decidete di passare il weekend alla Fiera di Varese, le giornate trascorreranno davvero in fretta, tra uno stand e l’altro, un evento a cui partecipare o una gustosa pausa gastronomica.

Che fare in fiera sabato – Chef all’opera. E sicurezza a tutto campo
A darvi il benvenuto saranno gli chef e dalle aziende agro alimentari del territorio che nell’area Show Cooking del padiglione C vi stupiranno con le loro spettacolari preparazioni a base di fantasia e prodotti locali.
Sistemato l’appetito, andate a Varese Kids e dimenticatevi dei vostri bambini fino a sera: tra laboratori didattici, sport e spettacoli i piccoli non verranno più venire via. Per tutto il weekend sarà infatti possibile provare e conoscere in modo più approfondito il mondo sportivo, grazie a un fantastico percorso nelle varie discipline da condividere con i campioni e gli istruttori di team leggendari come la Pallacanestro Varese e il sorprendente Varese Calcio 1910, il golf con Panorama Golf Varese e l’Hockey Varese: con loro i più piccoli potranno provare l’emozione di un tiro a canestro o di un calcio di rigore, una buca nel green o una azione di hockey, con gli istruttori dei club. I minicamp in fiera sono adatti a ragazzini dai sei ai 12 anni . L’accesso a VareseKids per i bambini è gratuito previa registrazione obbligatoria al sito www.fieravarese.it o al numero verde 800903320.
A questo punto gli adulti saranno pronti per incontrare le forze dell’ordine che vi aspettano in Piazza Varese Sicura nel padiglione C per presentarvi i primi risultati ottenuti dal Numero Unico delle Emergenze, il 112. L’incontro, che si svolgerò alle 16 si intitola: “Il 112 Incontra i Cittadini” ed è promosso da Prefettura di Varese, Polizia di Stato, Comando Provinciale dei Carabinieri di Varese, dei Vigili del Fuoco di Varese, della Polizia Locale e Provinciale e dall’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU).  Se a preoccuparvi di più è la sicurezza sui luoghi di lavoro, svoltate al rondò della sicurezza urbana: lo "sportello" della sicurezza nei luoghi di lavoro e domestici del Comune di Varese è aperto tutti i giorni per informazione e consulenza specifiche in tema di sicurezza.
E per finire, la giornata si concluderà con un aperitivo davvero speciale: nell’area spettacoli, alle 19 va in scena Murdery Party, invito ad un cocktail con delitto con analisi di un real-video sulla scena di un giallo. Per stomaci forti!

Che fare in fiera domenica – Piccoli soccorritori crescono. E per i grandi truffe senza segreti
La domenica della fiera si apre all’Area Kids dove dalle 10 didattica, spettacolo e divertimento si alterneranno non stop. Alle 10 si pensa al futuro: i piccoli si cimenteranno nel laboratorio “Cosa vuoi fare da grande?…Fallo in sicurezza”. Gessetti alla mano saranno liberi di rappresentare a terra le professioni più ambite, con un occhio ai rischi del mestiere! A seguire tanto sport in compagnia dei campioni varesini e gli spettacoli della Compagnia Teatro Zattera.
La pausa pranzo la si passa ancora nell’Area Show Cooking del padiglione C: qui dalle 12 alle 14 i cuochi dell’Agriturismo Roncomazza di Brenta (Va) vi porteranno alla riscoperta delle antiche tradizioni varesine con presentazioni dal vivo e degustazioni. Anche in questo caso è d’obbligo un’informazione di servizio: la partecipazione alle degustazioni e ai corsi di Show Cooking è completamente gratuita previa registrazione sino alla copertura dei 40 posti a sedere disponibili. Per ogni evento è prevista una mini degustazione. Per iscriversi www.fieravarese.it o numero verde 800903320.
Da non perdere per i bambini alle 15 il mini corso di primo soccorso: un modo divertente per apprendere nozioni di primo soccorso e gestione delle emergenze dalla Croce Rossa Italiana e dai Vigili del Fuoco. L’evento è a cura del Comune di Varese-Assessorato Attività Produttive, della Croce Rossa Italiana e dei Vigili del Fuoco di Varese. Ricordiamo che l’accesso a VareseKids per i bambini è gratuito previa registrazione obbligatoria al sito www.fieravarese.it o al numero verde 800903320.
Alle 15.30 tutti in piazza Varese Sicura, sempre nel padiglione C, per il seminario “Attenzione: Truffe Online”: grazie alla collaborazione con la Polizia di Stato e la Polizia Postale sarà possibile imparare a riconoscere le truffe via web e smascherare i truffatori. Infine spazio alla cultura alle 18 nel padiglione A: Dino Azzalin presenta il libro "Guardie ai fuochi" e Linda Terziroli "Lettere ritrovate del genio di Gavirate Guido Morselli.

ANDAR PER SAGRE
Chiuso il capitolo fiera, apriamo quello delle sagre. Che si apre a Casale Litta con la Festa dei fichi: il dolce frutto settembrino la fa da padrone in questa sagra dove tra stand gastronomici e momenti musicali si alternano momenti culturali e artistici di elevato spessore. A Tradate le stalle scendono in strada e invadono la città: il programma della fiera agricolo-zootecnica è davvero ricco. Ci sono la Festa del Cavallo, con il battesimo della sella, e la competizione per bovini di razza piemontese, ma anche iniziative curiose come il concorso per conigli e la corsa degli asini. A Gallarate il fine settimana è ancora all’insegna dell’agricoltura e dei prodotti tipici: sabato e domenica in centro storico c’è il mercatino dei sapori e delle tradizioni con specialità tipiche dei diversi territori. Continua inoltre questo week end la tradizionale festa Casbeno Insieme. 

NEL NOME DELL’ORCHIDEA
I suoi fiori si distinguono per forme insolite, profumo delicatissimo e petali vellutati. Non per niente nel linguaggio dei fiori l’orchidea significa sensualità ed eleganza e da sempre è il simbolo della raffinatezza. Ne volete sapere di più? Volete scoprire tutti i segreti per coltivarla al meglio? Questo fine settimana avrete due possibilità. Al Chiostro di Voltorre c’è l’esposizione internazionale di questa pianta, attesissimo appuntamento per gli appassionati di orchidologia. In programma anche tanti incontri culturali. A Verbania, sulle rive del lago, l’appuntamento è analogo: qui oltre ad esposizioni e incontri ci saranno anche oggetti d’arte, capi d’abbigliamento e prelibatezze, tutti nel nome dell’orchidea.

MUSICA
Nelle valli dell’Alto Varesotto, e precisamente a Brezzo di Bedero, si rincorreranno le note di Bach. Ospite d’eccezione del concerto di sabato sera sarà uno dei massimi violoncellisti italiani: il Maestro Massimo Macrì. Cambiando decisamente genere, a Cascina Costa di Samarate c’è la seconda edizione del festival di musica e autoproduzione Paesaggi Sonori. La manifestazione prevede due giorni di concerti live, un’area adibita all’esposizione e alla vendita di prodotti di artigianato e creatività, un ricco stand gastronomico, la proiezione in anteprima del film autoprodotto "Lo Svarione degli Anelli III – Il Ritorno del Padrino" e un’esibizione di visual mapping. Infine a Malpensa Fiere c’è la mostra mercato del disco, Cd e DVD usato e da collezione.

ARTE
Genio artistico e alta moda si incontrano da questo fine settimana nella varesina Sala Veratti in occasione della mostra dedicata a Rocco Magnoli, uno dei più brillanti architetti della “moda” degli ultimi anni a livello internazionale che ha realizzato nel corso degli ultimi trent’anni boutique e showroom in tutto il mondo per alcune delle maggiori maison, tra cui quella varesina di Hermès. A Gallarate la creatività scende invece in piazza: sabato, nel cortile di Palazzo Broletto in via Cavour, spazio a laboratori artistici per grandi e piccini. Tanti gli appuntamenti, tra cui eventi musicali e concorsi creativi.

SPORT
Domenica giornata di festa per l’AVIS varesina che organizza la terza edizione della cicloturistica. Il percorso di 67 chilometri è accessibile a tutti e porterà a pedalare i partecipanti attraverso Varese, Gavirate, Cittiglio, Cuveglio, Mesenzana e Luino per poi fare ritorno nella città giardino pedalando passando dalla Valcuvia e Brinzio prima di giungere a Varese. L’arrivo è previsto in via Sacco a Varese per le ore 11.30 e un rinfresco accoglierà tutti i partecipanti; sarà possibile inoltre fermarsi al pranzo organizzato da Avis presso i Giardini Estensi a Varese. Ci si potrà iscrivere fino alle ore 9 quando verrà dato il via ufficiale.

Naturalmente, in Provincia c’è molto di più: date un’occhiata per questo alla nostra agenda degli appuntamenti.

E se volete sapere cosa c’è al cinema consultate la nostra apposita pagina: troverete spettacoli, recensioni e tutto quel che c’è da sapere sulla programmazione delle sale in Provincia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.