Porfidio, paladino dei multati, contro la Polizia locale

Il consigliere comunale continua nella sua personalissima battaglia contro quello che considera un "eccesso di contravvenzioni" da parte della Polizia Locale

Audio Porfidio è tornato all’attacco questa mattina, lunedì, contro multe e comandante della Polizia Locale nei confronti del quale – ha ribadito ancora oggi – "sto preparando un esposto da portare in Procura". Così il vulcanico e mai pago consigliere comunale de "La Voce della Città" torna a battere il chiodo delle multe, il suo cruccio: «La gente continua a venire da me a lamentarsi dell’accanimento da parte degli agenti, costretti a comminare sanzioni dagli ordini e dalle "pressioni" fatte dal comandante».

Secondo il consigliere di opposizione l’amministrazione comunale «sta facendo un’operazione molto pericolosa – punta il dito Porfidio – quella di coprire i buchi di bilancio con le sanzioni. I cittadini se ne ricorderanno al momento del voto». Anche questa mattina il consigliere ha fatto appello ai cittadini che hanno subito multe ingiuste di presentarsi per unirsi nella lotta contro le multe ritenute ingiuste.

Aveva fatto scalpore, qualche giorno fa, il record di multe (78 in due ore) comminate dai "chips" della Polizia Locale contro chi usa il telefono al volante, senza auricolare. Solo pochi giorni era scoppiata la polemica per le multe comminate a chi parcheggia in senso contrario. In precedenza l’attenzione si era concentrata sui disabili multati di via Roma e il "cartello della discordia".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.