Preso uno dei pusher delle “Groane”

L'uomo, un 28enne, ha tentato la fuga dopo essersi liberato della droga ma è stato fermato. I carabinieri hanno recuperato 25 grammi di cocaina e 60 di eroina

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Garbagnate Milanese hanno arrestato
uno dei pusher del parco delle “Groane”.

Si tratta di E.M.A., 28enne, di origini marocchine, da tempo residente a Pioltello, operaio, pregiudicato. L’uomo, da tempo seguito dai carabinieri, era solito spacciare nella zona di parco attigua alla via per Senago, spostandosi in continuazione a bordo della sua Alfa 156 grigia.

Avuta certezza che si era appena rifornito, i militari lo hanno bloccato proprio a bordo del
mezzo. L’uomo ha prima tentato la fuga e quindi ha gettato un involucro dal finestrino. Ma la scena è stata puntualmente notata dagli investigatori che hanno arrestato il fuggiasco e recuperato il pacchetto contenente 25 grammi di cocaina e 60 grammi di eroina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.