Primavera, pari senza reti per il Varese

A Gavirate i biancorossi bloccati dal Cittadella sullo 0-0 dopo diverse occasioni non sfruttate. E nel finale i veneti sfiorano il gol vittoria. Mangia: «Partite che aiutano a crescere»

varese calcio primaveraDopo i quattro gol rifilati al Milan nel turno d’esordio del campionato, il Varese Primavera non riesce a bucare la retroguardia del Cittadella e si deve accontentare dello 0-0 nel primo incontro casalingo, giocato sul campo di Gavirate.
Un peccato, vista la mole di gioco messa in campo dalla squadra di Devis Mangia, anche se proprio allo scadere della ripresa i veneti hanno avuto un’enorme occasione con Cosma, sul quale ha salvato capitan Bianchetti sulla riga di porta.
Il Varese ha a tratti dominato e il computo dei corner è significativo, 11 a 1 per i biancorossi che hanno sprecato troppo sotto rete, in particolare con l’impreciso Pompilio. Con Scialpi non al meglio (solo un allenamento alla vigilia su tutta la settimana), nel vivace primo tempo sono stati Furlan (suo il palo al 17′ dopo una bella azione personale) e De Luca i migliori ispiratori della manovra varesina. Gli ospiti si sono difesi con ordine, chiusi ma non rinunciatari, e il fortino veneto ha retto nonostante le ripetute incursioni biancorosse. Nella ripresa gara più equilibrata e meno brillante; Bergonsi e compagni non hanno rinunciato a premere ma hanno rischiato grosso al 18′ (unico vero svarione della difesa) ma il portiere Belenzier ha detto "no" a Canton. Poi, in pieno recupero e poco dopo l’undicesimo corner dei padroni di casa, ecco la discesa nata da situazione fortunosa di Furlan, ma Bianchetti si è immolato evitando una beffa immeritata.
«Partite così ci aiutano a crescere – spiega Mangia poco dopo la gara, smaltita la rabbia rimbombata in spogliatoio – Perché possiamo capire che quando non diamo il massimo non si vince. Contro il Milan abbiamo dato tutto e ci siamo presi i complimenti, oggi ciò non è accaduto. Tuttavia mi fa piacere che la squadra ha creato gioco e avuto diverse occasioni, in particolare nel primo tempo». Nel prossimo turno nuovo impegno interno: il Varese infatti ospiterà la forte Atalanta.

Varese – Cittadella 0-0 (0-0)

Varese: Belenzier, Toninelli, Marchi (Wagner dal 25′ st), Miceli, Bergonsi, Bianchetti, Furlan, Scialpi, De Luca (Romanini dal 30′ st), Pompilio, Ferreira (Landi dal 16′ st). All. Mangia.
Cittadella: Cucinato, Zanvettori, Bonatao, Vaccari, Bottin, Zompa, Mezzato (Schievene dal 40′ st), Busellato, Canton (Dallavalle dal 48′ st), Martignago, Baggio (Cosma dal 22′ st). All. Romanin.
Arbitro:  Taioli di Cesena (Buondonno e Lotierzo).
Note. Ammoniti: Scialpi, Zanvettori, Vaccari. Calci d’angolo: 11-1.

PrimaveraRisultati, classifica e tabellini

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.