Reati connessi all’immigrazione, quattro denunce

La Digos in collaborazione con la Polizia Locale dell’Unione del Medio Verbano ha denunciato due italiani e due stranieri

Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e false dichiarazioni e attestazioni nell’ambito della procedura di emersione. Con queste accuse sono state denunciate quattro persone. L’operazione è stata portata a termine dalla Digos in collaborazione con la Polizia Locale dell’Unione del Medio Verbano: i denunciati sono due italiani e due stranieri. L’associazione, formata da due persone italiane, svolgeva la propria attività fornendo una fittizia domanda di emersione dal lavoro irregolare, approfittando della relativa sanatoria, a favore di cittadini stranieri che non avrebbero mai potuto regolarizzare la loro posizione sul territorio nazionale. I due italiani pretendevano dai cittadini clandestini una somma che variava tra i 2.000 e i 4.000 euro cadauno. Uno di loro, inoltre, impiegava i clandestini in lavori di manovalanza retribuendoli con somme irrisorie, di molto inferiori a quelle promesse.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.