Sannino perde anche la voce

Poche parole per il mister, deluso dal risultato: "Ho poco da dire: abbiamo mostrato un grande spirito ma i tre punti sono rimasti a Frosinone"

Ha perso anche la voce, non solo la partita, mister Beppe Sannino. Nel dopogara di Frosinone il tecnico del Varese fatica seriamente a parlare, con le corde vocali in fiamme e il morale provato dopo il beffardo ko dello stadio Matusa.
"Chiunque abbia visto la partita, può commentarla – spiega Sannino con un filo di voce – Purtroppo non ho molto da dire. Abbiamo avuto un sacco di occasioni ma torniamo a casa senza punti". Una parziale, ma piccola consolazione, l’allenatore ce l’ha nel commentare il modo di stare in campo dei suoi. "Alla vigilia avevo chiesto ai ragazzi di tornare a mostrare lo spirito di Torino, quello con cui avevamo espugnato l’Olimpico, e quello c’è stato. Ora il morale dello spogliatoio è un po’ giù ma dobbiamo andare avanti e riprenderci. Pensiamo alla prossima partita, anche se quella di oggi è andata in questo modo".  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.