Segugi speciali alla ricerca di…denaro

Dimostrazione alla Fiera di Varese dei Cash Detection Dog, cani addestrati a trovare valuta alle frontiere

Si chiamano "Cash Detection dog" e sono impiegati dalla Guardia di Finanza di Malpensa per scovare le esportazioni o importazioni illegali di valuta. L’Italia è uno dei 4 paesi al mondo ad avere questo preziosissimo alleato nella lotta contro i reati valutari.

 Una dimostrazione delle capacità e abilità di questi splendidi animali è stata seguita rapita dal pubblico presente in Fiera oggi, domenica 18 settembre.

I cani, specificamente addestrati nella ricerca e segnalazione del denaro, sono stati impiegati in alcune dimostrazioni pratiche. Sempre scodinzolando, il cane ha girovagato fra valige, borse e "viaggiatori occasionali" scelti tra i presenti alla ricerca di denaro. "Facile" si potrebbe pensare, "tutti, bene o male, hanno soldi in tasca". Questi animali, però, sono stati addestrati a cercare cifre congfrue, dai 1000 euro in su, esattamente una cifra che la legge vieta di esportare senza denuncia.

I finanzieri presenti hanno spiegato al pubblico rapito dalla simpatia di questi esemplari che l’addestramento è finalizzatio a far sì che il cane inizi a segnalare la presenza di denaro proprio solo quando la quantità di valuta superi i limiti consentiti dalla legge. Una missione non del tutto semplice dato che mille euro possono essere raggiunti con diversi tagli che variano, dunque, in quantità.

Applausi a scena aperta e tante coccole sono stati attribuiti ai "finanzieri a quattro zampe".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.