Sette piccoli “rastaman” fanno ballare ANCHE IO

Saranno gli Uniposka gli ospiti della serata di venerdì 3 settembre all'area di Via Vigevano, organizzata in collaborazione con Informagiovani. Aprono la serata i "We the modern age"

Gero degli UniposkaSette giovani promesse dello ska-raggae si aggirano per la provincia. Difficile non accorgesene. Hanno aperto i concerti di gruppi come Vallanzaska, Radici nel cemento, Tre allegri ragazzi morti, Franziska.
Hanno fatto ballare centinaia di giovani e, il loro, è uno di quei nomi che si distingue tra le giovani band varesine. Stiamo parlando degli UniPoska, la band di Sesto Calende che torna ad animare la festa di VareseNews "Anche io". Già lo scorso anno infatti, siamo rimasti colpiti da questi piccoli "rastaman" capaci di scatenare il pubblico sulle note dello ska-raggae e quest’anno li abbiamo richiamati, scoprendoli più maturi e con nuovi progetti in testa. «Presentiamo "C’è Poska per te", il nostro primo disco – spiega Gero, voce e bassista della band, riconoscibile per i dread -. É un Ep di cinque brani inediti, autoprodotto». Allegri e divertenti, i pezzi raccontano cose semplice, piccole avventure quotidiane. «Per alcuni aspetti sono Uniposka sul palco di "Anche io 2009"demenziali, parlano dei giovani, quello che siamo noi. É un disco che siamo riusciti a registrare grazie ai nostri risparmi e speriamo che possa aiutarci a diffondere la nostra musica». Per il futuro le speranze vorrebbero un tour oltre i confini della Lombardia e magari anche in Italia e in Europa. Ragazzi che sognano di trovare nella musica una professione e che si presentano con le idee chiare in testa: «Speriamo che arrivi qualcuno che ci voglia produrre e una vera tournèe» continua Gero. Nato tra i banchi di scuola, il gruppo inizia a suonare a Sesto Calende. Partecipa a diversi concorsi per band emergenti, tra cui "Va sul palco", gira la provincia, si fà conoscere.
«Ci siamo incontrari in terza media e, come capita a tanti, abbiamo formato una band. Col tempo si sono aggiunti altri componenti e abbiamo affinato lo stile». Oggi sono in quarta superiore e continuano con il loro progetto musicale. Anche per la serata di venerdì, Gero voce e basso, Gio alla chitarra, Ste alla batteria, Ame alle tastiere, Mat alla tromba e Gian al sax assicurano ritmo e divertimento. Prima dello ska, spazio all’indie-rock dei "We the moder age", gruppo che quest’anno ha vinto il concorso per band emergenti "Va sul palco" organizzato da Informagiovani Varese che collabora alla realizzazione della serata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.