Sfila la moda solidale

La settimana della moda milanese si fa sostenibile: Il 27 settembre 2010 ritorna a Milano "Dressed up", la sfilata di moda critica, indipendente e sostenibile, organizzata da Isola della M

moda solidale a MilanoLa settimana della moda milanese si fa sostenibile: Il 27 settembre 2010 ritorna a Milano "Dressed up", la sfilata di moda critica, indipendente e sostenibile, organizzata da Isola della Moda.

Galleria fotografica

Moda solidale 4 di 7

Inaugurata da Guido Oldani, poeta internazionale e ideatore del Realismo terminale, la terza edizione di Dressed Up, realizzata in collaborazione con Terre di Mezzo, Eventi e AG22, si conferma il primo evento italiano interamente dedicato alla moda critica e sostenibile: un settore in costante crescita, che richiama sempre più attenzione da parte del grande pubblico ma anche degli operatori del settore alla ricerca di produzioni socialmente e ambientalmente responsabili.

In passerella hanno sfilato i capi delle collezioni primavera/estate 2011 di 13 stilisti indipendenti: produzioni che valorizzano la “micro” e piccola economia del sistema moda attraverso l’unione di tecniche di lavorazione tradizionali e materiali innovativi, da cui nascono modelli unici.

Il prodotto proposto non è mai in serie, prodotto in modo industriale, ma “fatto a mano” attraverso il recupero di capacità manuali e creative (quella sartoriale innanzitutto, ma anche altre tecniche di lavorazione come la Fiber art) che nelle lavorazioni industriali vengono perdute e dimenticate.
Utilizzo di materiali riciclati, filati e tessuti bio, tutela dei diritti dei lavoratori, sostenibilità ambientale della produzione e distribuzione, produzioni artigianali, trasparenza nel prezzo di vendita al consumatore: questi alcuni dei parametri che identificano le produzioni di moda critica e sostenibile.

Novità di questa edizione i modelli unici ed esclusivi realizzati nel Sud del mondo da stilisti e designer in collaborazione con Ong e realtà del commercio equo e solidale, con lo scopo di far conoscere la creatività, la ricerca stilistica e l’alto livello qualitativo raggiunto da queste produzioni rispettose della dignità dei lavoratori e dell’ambiente. 

Gli stilisti di Dressed Up:
959  
Caira Design 
Coop Mani Tese  
Altromercato 
Ecologina 
Laboratorio Isola  
Lavgon  
Palimodde  
Quincy Torino  
SamathakhanThesler  
Shahmat  
Silvia Beccaria  
Stefierre

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Moda solidale 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.