Sport e didattica creativa al Parco Pineta

Con il nuovo anno scolastico saranno attivati inediti progetti di Educazione Ambientale. Attesi centinaia di studenti al centro didattico scienfico

Innovazione ed interdisciplinarità sono le parole d’ordine che contraddistinguono le nuove proposte di Educazione Ambientale del Parco Didattico Scientifico gestito dal Parco Pineta. I programmi spaziano dallo sport alla creatività ponendo sempre in primo piano i principi della divulgazione ambientale, un connubio perfetto per un esperienza interattiva e coinvolgente.
           
L’Educazione Ambientale Creativa nasce dall’intento di promuovere non una fredda istruzione frontale ma un’esperienza diretta ed appassionante. “Natura in Fabula!” è il titolo del programma rivolto alle prime quattro classi della scuola primaria che utilizza le "Carte di Propp" (dal nome dall’etnologo e studioso che si dedicò all’indagine degli elementi delle fiabe popolari – Vladimir J. Propp); una favola vissuta in prima persona da tutti i partecipanti, creata al momento dalla fantasia degli stessi bambini, che si pone come fine ultimo l’esplorazione e la conoscenza dell’ambiente naturale.
 
Il progetto “I Custodi della Selva”, ideato per un target superiore, si basa sui meccanismo dei giochi di ruolo dal vivo e permette ai partecipanti di calarsi nei panni di un personaggio, come in una recita teatrale improvvisata, e vivere avventure e situazioni impreviste come nei più classici romanzi. In ambito educativo le potenzialità e le svariate possibilità d’applicazione sono ben note ed utilizzate fruttuosamente soprattutto all’estero.
 
La proposta ideata per le scuole secondarie di secondo grado prevede un “assaggio” di Nordic Walking … una disciplina sportiva dai molteplici vantaggi grazie alla quale, senza avvertire fatica, dolore o affanno, si possono ottenere risultati, in termini di benessere, allenamento, forza e resistenza, diversamente raggiungibili se non con elevato impegno o sacrificio. Il Parco Pineta è un ambiente ideale per il Nordic Walking, grazie anche alle proprietà morfologiche di sentieri e percorsi; alcuni Istruttori della Scuola Italiana di Nordic Walking in forze al Parco Pineta, accompagneranno i partecipanti alla scoperta del Sentiero delle Uccellande, un viaggio tra le tradizioni e gli ambienti più suggestivi dell’Area Protetta … un occasione per conoscere questa nuova disciplina che sta spopolando tra sportivi e non di tutte le età.
 
«L’Educazione Ambientale è per noi la missione primaria, come dimostrano gli sforzi fatti dal Parco per sostenere ed innovare costantemente la modalità di fare didattica» dichiara Mario Clerici, Presidente del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.