Strade Varesine, un inverno di grandi manovre

Dopo l'estate in via Ippodromo, i lavori per le migliorie viabilistiche interesseranno via Monte Generoso, via Rodari e via Magenta. In tutto investiti più di un milione e 540mila euro

Sarà un inverno di “grandi manovre” sulle strade di Varese.
Grandi e piccoli cantieri, dopo quello dell’Ippodromo, lavoreranno per rendere più dignitoso il passaggio delle auto anche in punti strategiche.

Un piano da 1 milione e 540 mila euro, tre lotti di asfaltature nelle periferie cittadine sia sulla viabilità principale sia sulle strade secondarie, presentato questa mattina dall’assessore ai Lavori pubblici Gladiseo Zagatto. «Gli interventi sono stati programmati in modo da non creare troppi disagi al traffico – spiega l’assessore – Una parte di asfaltature è già stata compiuta in estate, come viale Ippodromo con le scuole chiuse. Ora andiamo a completare alcune zone che richiedono un intervento da tempo. Alcune zone saranno asfaltate già queste settimane, le altre l’anno prossimo, in primavera».

Per la viabilità principale (costo 540mila euro) sarà asfaltata innanzitutto via Monte Generoso, diventata da strada periferica a nodo strategico con l’arrivo della sede universitaria: i lavori partiranno già dal 13 settembre e – salvo meteo avverso – proseguiranno fino al 2 ottobre. Verrà istituito un senso unico alternato nell’area del cantiere. Il secondo lavoro sarà in via Rodari, all’altezza del cavalcavia del Vivirolo, dal 4 ottobre al 30 ottobre: anche lì senso unico alternato per mettere a posto asfaltatura e giunti del ponte. Infine verrà “bonificata" la centralissima via Magenta: per quest’ultima si provvederà prima dell’inverno alla sistemazione di alcuni avvallamenti e buche, l’asfaltatura definitiva e completa sarà invece in prmavera.

Il primo lotto della viabilità rionale (470mila euro) interessa invece via Novelli (13-15 settembre), via Mazzini (20-25 settembre), via Duca degli Abruzzi (27 settembre- 9 ottobre), piazza Milite Ignoto (20-26 settembre), via Adriatico (inizio lavori subordinato alla fine dell’intervento di via Monte Generoso, in linea di massima dal 27 settembre al 9 ottobre), via Monte Golico, via sauro, via Sant’Antonio e via Coni Zugna (in programma l’anno prossimo). Di tutti questi cantieri, il più importante per i varesini è decisamente via Mazzini, quella che va da piazza Repubblica a Piazza Venti settembre, nel pieno del triangolo dello shopping. Ci sarà in questo caso la chiusura della via e modifiche alla viabilità che consentano l’accesso a piazza XXSettembre.

Il secondo lotto (530mila euro) riguarda invece via Isonzo (dal 20 settembre al 2 ottobre), via Duse (stesso periodo), tratto di via Morazzone (inizio subordinato alla fine dei lavori di via Isonzo, circa dal 4 al 16 ottobre), via Valmalenco (dal 4 al 16 ottobre), via Valcamonica (dal 4 al 16 ottobre), via San Michele del Carso, via Crespi, via Campo dei Fiori, via Del Santuario, via D’Adda e via Rainoldi (in programma nel 2011).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.