Tournée africana per Max De Aloe

Il jazzista gallaratese ha in programma due settimane in Africa. Poi il tour per presentare il suo nuovo Cd, "il Bradipo"

Un intenso calendario autunnale per il jazzista italiano Max De Aloe, consacrato ormai dalla stampa di settore come uno dei piu’ prestigiosi armonicisti jazz del panorama europeo. Max De Aloe sara’  presto impegnato in un tour tutto africano. Due settimane di grandi concerti che inizieranno il 5 di ottobre al Teatro Gilberto Mendes di Maputo, Mozambico. Successivamente con la Italian All
Star Jazz Band sara’ ospite della quinta edizione del Festival de Jazz de Mocambique.
Il tour continuera’ poi in Sud Africa dove suonera’ in alcuni teatri e all’Universita’ di Johannesburg.
L’ultima tappa prevista, e’ Harare, nello Zimbabwe con il Max De Aloe Quintet che si esibira’ all’Italian Club.
Il mese di novembre sara’ dedicato all’uscita e al conseguente tour promozionale di Bradipo, il nuovo cd e progetto live del Max De Aloe Quartet (Max De Aloe, Roberto Olzer, Marco Mistrangelo e Nicola Stranieri), in uscita il prossimo 28 ottobre, edito dalla Abeat Record. Il lancio del nuovo cd verra’ seguito da un tour, promosso dalla Notwork prd, che si svolgera’ nei maggiori jazz club italiani (Torino,Milano, Bologna, Firenze, Roma  e Napoli).
Successivamente si esibira’ in duo con il prestigioso pianista statunitense Bill Carrothers a Lugano, Novara, Imola e il 19 novembre in cartellone al Padova Jazz Festival, tra i piů rinomati e longevi festival italiani di jazz.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.