Tricolore motorally: la CF Racing alla prova decisiva

Nel fine settimana in Puglia il team varesino con moto Husqvarna vuole centrare il titolo con Andrea Mancini. Già in carniere invece gli "scudetti" nel Raid TT

Si decide tutto all’ultima gara nel campionato italiano motorally, dove il team varesino di Fabrizo Carcano vuole confermare il titolo vinto nel 2009. Giudice del tricolore sarà la gara in programma nel prossimo fine settimana a Castelnuovo della Daunia: sulle strade pugliesi il portacolori del CF Racing e dell’Husqvarna, Andrea Mancini, intende difendere i tre punti di vantaggio nei confronti del più diretto rivale, Matteo Graziani, pilota della Ktm, ma anche dall’altro alfiere della casa austriaca Niccolò Pietribiasi, non ancora tagliato fuori dalla lotta per la vittoria finale.
andrea mancini husqvarna motorallyAndrea Mancini, umbro scelto dal binomio varesino per conquistare lo "scudetto" della specialità, avrà a disposizione la TE450 di Cassinetta con cui affronterà sabato i 176 chilometri della prova che comprende due "speciali" in linea e una fettucciata. Domenica si replica con 140 chilometri totali, sempre con due speciali e una fettucciata.
Mancini non sarà comunque l’unico pilota Husqvarna-CF a gareggiare per il titolo: Vettovalli infatti è a un passo dal trionfo nella categoria Marathon, Chiesa può confermarsi leader nella 250 mentre anche Pettinari può sperare di scalzare Pietrobiasi
Tutti i piloti Husqvarna possono vincere: Mancini l’assoluta e la 450; Vettovalli è a un passo dal trionfo nella Marathon; Chiesa deve confermarsi leader nella propria classe (1252T/250 4T) e Pettinari darà il massimo per superare Pietribiasi nella 250 2 tempi.
Già assegnati invece i titoli per quanto riguarda il campionato nazionale Raid TT: qui Mancini ha già conquistato il tricolore assoluto (superando il solito Graziani) e quello della 450 mentre Chiesa ha vinto la 125 battendo la Honda di Benetti e Vettovalli si è aggiudicato la "Marathon" lasciandosi alle spalle la Ktm di Ghitti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.