Un dono all’hospice delle corali varesine

Materiale del valore di tremila euro verranno donati dall'Unione società corali italiane al reparto dell'ospedale di Circolo che assiste i malati terminali

Mercoledì 15 settembre, alle ore 19.00, l’Hospice dell’Ospedale di Circolo di Varese riceverà la visita dei rappresentanti della Delegazione Provinciale di Varese dell’Unione Società Corali Italiane, insieme al suo Presidente, Salvatore Benvenga.
L’associazione, che riunisce attualmente oltre cinquanta cori per circa 1.500 coristi, costituisce una delle più rilevanti associazioni corali a livello lombardo.
La visita offrirà l’occasione per consegnare ufficialmente al reparto i beni acquistati grazie alle offerte raccolte dall’associazione lo scorso dicembre con la Rassegna di Natale, per un totale di oltre 3mila euro, e destinati al progetto "Umanizzazione in Hospice" per l’acquisto di attrezzature di sollievo per i malati in cura nell’omonimo reparto dell’Ospedale.
In particolare, con le offerte sono stati acquistati 15 cuscini ergonomici, 10 impianti stereo e altrettante cuffie, per un utilizzo discreto degli impianti.
La consegna dell’attrezzatura donata farà da preludio ad un piacevole momento di intrattenimento musicale per i degenti: è prevista infatti l’esibizione del coro La Dinarda di Albizzate, che proporrà 4 canti significativi del suo repertorio ispirato alla tradizione popolare.
All’evento sarà presente il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera, Walter Bergamaschi, e il Direttore dell’U.O. Anestesia Rianimazione Cure Palliative, dott. Salvatore Cuffari.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.