Una biciclettata in centro per il sindaco

Fiab-Ciclocittà è scesa tra le piazze per ricordare l'importanza di spostarsi sulle due ruote. Morale: circa 400 cioccolatini distribuiti ai cittadini ciclisti, e una pedalata serale con il primo cittadino

Fiab - Ciclocittà in Piazza Monte Grappa"Chi sceglie la bicicletta merita un premio". É questo lo slogan che ha accompagnato l’iniziativa di Fiab- Ciclocittà che durante la mattina di oggi, mercoledì 22 settembre, ha regalato un cioccolatino a tutti coloro che si sono spostati in città con la bicicletta. Il risultato? Quattrocento dolcetti distribuiti nel giro di due ore e «ce ne sarebbero voluti anche di più» – spiega Beppe Ferrari, presidente dell’associazione – «Dalle sette alle dieci sono tantissime le persone che si sono fermate ai nostri banchetti, hanno ricevuto il premio e hanno chiesto informazioni. Sono donne e uomini per lo più tra i 35 e i 40 anni».

Galleria fotografica

La biciclettata del sindaco 4 di 19

Un’iniziativa inserita nel contesto della settimana Europea della mobilità sostenibile che ha voluto ricordare a tutti l’importanza di muoversi sulle due ruote e che si è conclusa con una biciclettata partita da piazza Monte Grappa alle 18 circa: sono stati centinaia a partire per la pedalata, sindaco Attilio Fontana in testa: ma con lui c’è stata anche l’assessore Patrizia Tomassini (in regolare caschetto, per dare il buon esempio ai bambini), il consigliere Pippo Pitarresi, i giornalisti Cesare Chiericati e Giuseppe Macchi e molti altri, compresi i ragazzi della scuola media Anna Frank.

Prima della partenza, sono tre le richieste del presidente dell’associazione Ferrari al primo cittadino:  «Vorremmo piste ciclabili nelle parti di Varese dove è possibile. Ma innanzitutto, e sono due proposte concrete a costo zero, vorremmo l’autorizzazione al transito delle biciclette nelle corsie dei bus e la possibilità per le biciclette di viaggiare in doppio senso nelle strade a senso unico dove è possibile: una iniziativa che ha bisogno solo di cartelli dedicati ed è già praticata in molte città europee». 

Trovando poco praticabile la prima delle tre proposte, Attilio Fontana ha rimandato alla decisione della Polizia locale le ultime due: «Sono proposte molto interessanti, ma il primo si lo devono dire i vigili», ha commentato il sindaco. Ora tocca a loro dunque dare un segnale in più agli ormai molti ciclisti urbani di Varese.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 settembre 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La biciclettata del sindaco 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.