Una fiaccolata per aprire la festa patronale

Dal Santuario di Nostra Signore di Soviore a Monterosso al Mare fino alla chiesa di Crugnola: 275 chilometri

Il gruppo giovani Crugnola compie dieci anni,e come ogni anno organizza la fiaccolata per l’apertura della festa patronale.
Quest’anno sono partiti dal Santuario di Nostra Signore di Soviore a Monterosso al Mare (SP), nelle magnifiche cinque terre, il santuario Mariano più antico della liguria.
Sono partiti alle 7.00 di sabato 4 settembre i 35 tedofori, dopo aver acceso la fiaccola e ricevuto la benedizione dal parrocco di Soviore, per raggiungere dopo 275 km la chiesa di Crugnola.
Il percorso è stato suddiviso in 75 km a piedi e 200 km in bicicletta, numerose salite hanno reso difficile la scalata del Passo del Bracco mt.615slm., ma i ciclisti si sono fatti onore, capitanati dal signor Franco 67 anni e una grinta da far invidia. Alle ore 21 al loro arrivo c’erano ad attenderli i numerosi concittadini e il parroco Don Maurizio che ha ringraziato i ragazzi per la bella iniziativa.
Per coprire tutte le spese che comporta la fiaccolata, il gruppo giovani Crugnola a luglio si è impegnato con l’organizzazione di un torneo di calcio della durata di 2 settimane, quest’anno ha vinto la squadra della ProLoco Mornago sponsorizzata da EdilPeco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.