Una “piazza virtuale” per aiutare il commercio samaratese

La mappa interattiva è già online e offre informazioni su categorie, orari, offerte e promozioni. Sabato e domenica torna anche il Weekend del Commercio

Il Comune di Samarate apre una piazza virtuale per aiutare quella vera, fatta di commercianti al dettaglio e pubblici esercizi alle prese con la concorrenza temibile dei centri commerciali. L’iniziativa è stata lanciata dall’Assessorato alla semplificazione e si è concretizzata questa settimana: la “piazza virtuale” è infatti a disposizione sul sito internet del Comune. «L’idea – spiega l’assessore Simona Aspesi – è stata realizzata grazie alla collaborazione dei commercianti, che dopo un’iniziale timore hanno creduto nella cosa. Abbiamo creato una vetrina di tutte le attività, con le indicazioni sulla collocazione, gli orari, ma anche altre informazioni». I cittadini potranno cercare le singole attività scegliendo per categoria, per collocazione o per ricerca diretta del nome dell’esercizio. Man mano nella “piazza virtuale” si aggiungeranno sempre più informazioni, «ad esempio su offerte, promozioni, servizi particolari». Non solo: in collaborazione con il Comune si vorrebbe attivare anche il servizio di spesa via internet, con consegna a domicilio.
Ma questa è, per ora, soltanto un’idea, a differenza della piazza virtuale e del Weekend del Commercio, che anche quest’anno, sabato 2 e domenica 3 ottobre, ravviverà le piazze di Samarate con tanti eventi diversi, legati in particolare al mondo delle ruote e dei motori: previste gare di regolarità, ma anche una simpatica gara di 500 a spinta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.