Una super “piattaforma ecologica” per la città

Inaugurata sabato mattina nella zona industriale la nuova discarica realizzata con un intervento di oltre 640mila euro

Apre la nuova discarica. Sabato 18 settembre 2010 viene inaugurata la nuova Piattaforma ecologica del Comune di Tradate, sita in via Saporiti. «Si tratta di un importante passo in avanti verso una gestione più corretta ed efficiente del “sistema rifiuti” – spiegano dal comune -. La nostra Città da alcuni decenni era già dotata di un proprio Centro di raccolta rifiuti sito in via dei Colombini, ma questo non era più essere in grado di far fronte alle attuali esigenze di Tradate».
A seguito dell’introduzione della raccolta differenziata e dei successi conseguiti in termini di percentuali di differenziazione, gli spazi destinati al momentaneo stoccaggio dei rifiuti differenziati raccolti in città erano diventati insufficienti. Inoltre, la struttura stessa non era più in condizioni di poter continuare a operare: oltre a diversi lavori di manutenzione ordinaria, anche alcuni grandi interventi di ristrutturazione e ampliamento – imposti dalle nuove normative ministeriali e regionali in materia di raccolta dei rifiuti – erano ormai diventati improcrastinabili.

Pertanto, l’Amministrazione comunale nel 2008 ha dato mandato a Seprio Patrimonio Servizi di inserire tra le proprie priorità la realizzazione di una nuova Piattaforma ecologica. A tal fine il Comune di Tradate ha messo a disposizione un proprio terreno sito in area industriale, sul quale è poi stata realizzata la nuova eco isola che entrerà in attività a partire da lunedì 20 settembre 2010. Il progetto e la costruzione del nuovo Centro di Raccolta differenziata sono stati realizzati “in house” da Seprio Patrimonio Servizi mediante l’utilizzo di risorse e mezzi propri.
Il costo totale dei lavori è di circa € 647.000,00 Per l’occasione l’Amministrazione comunale ha deciso di dedicare alla nuova Piattaforma ecologica un numero speciale dell’informatore comunale “Città di Tradate”, il quale sarà in distribuzione alle famiglie a partire dalla prossima settimana. Su di esso i cittadini troveranno una dettagliata descrizione della struttura, oltre alle indicazioni per accedervi e conferire i rifiuti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.