Una via dedicata a Ilaria Alpi

La giornalista uccisa in Somalia è stata scelta per dare il nome alla nuova via di collegamento tra via Roma e via Fiume

Una via dedicata a Ilaria Alpi, la giornalista della Rai uccisa in Somalia nel 1994 insieme

all’operatore Miran Hrovatin. Nei mesi scorsi il Laboratorio D ha proposto alle donne e alle ragazze di Daverio di scegliere un nominativo per dare il nome alla nuova via di Daverio che unirà via Roma e via Fiume. Lo spoglio delle schede si è tenuto in Biblioteca alla presenza del sindaco, Alberto Tognola, di rappresentanti del Laboratorio D Matilde Boccardi, Eliana Galvani, Mariuccia Secol, Maddalena Vettoretti e alla presenza delle signore Renza Casoli, Vanda Casoli, Elvezia Colombo, Giovanna Colombo, Alba Giardini, Emilia Mangano, Enrica Mangano. La consultazione si è svolta con urne posizionate presso il Comune, la Biblioteca e alcuni negozi del paese. I nominativi, individuati in base alle norme di legge, proposti alla consultazione erano i seguenti: Ilaria Alpi, Emily Dickinson, Luciana Nissim, Gina Galeotti, Tina Modotti, Maria Montessori, Antonietta Raphael, Regina (Prassede Cassolo) e Nulle.
 
Hanno votato 471 donne, circa un terzo delle donne di Daverio. Ha vinto Ilaria Alpi con 154 voti, seguita da Maria Montessori con 142, Gina Galeotti con 37, Luciana Nissim con 35, Emily Dickinson con 28, Regina con 23, Tina Modotti con 16, Antonietta Raphael con 12 e Nulle con 24.
 
Ora la giunta comunale provvederà con propria delibera ad avviare le pratiche per l’intestazione della via a Ilaria Alpi e successivamente, quando la strada verrà completata, si procederà all’inaugurazione invitando rappresentanti dell’Associazione Ilaria Alpi, che hanno già dato la loro adesione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.