Unicredit, Profumo verso l’uscita

Il cda straordinario dell'istituto di credito si riunisce in via straordinaria: all'ordine del giorno proprio la posizione dell'amministratore delegato. In lizza il presidente Rampl

Il cda straordinario di Unicredit convocato nel tardo pomeriggio, alle ore 18, avrà all’ordine del giorno: "determinazioni inerenti l’amministrazione e la direzione della banca e rapporti con il top management". A confermarlo, dopo le indiscrezioni della vigilia, un portavoce di Piazza Cordusio.

Il presidente di Unicredit, Dieter Rampl, si trincera dietro il silenzio rispetto all’ipotesi di sostituzione dell’ad Alessandro Profumo. Entrando nella sede dell’istituto, ai cronisti che gli chiedevano se sia già pronto un sostituto del manager, Rampl non ha risposto. Un cenno con la mano per dire di no e poi spiega: "non dico nulla". Poco dopo il presidente, è entrato in banca anche il vice ad Paolo Fiorentino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.