Varese ce l’ha fatta: ospiterà gli Europei 2012

Nella serata di sabato 11 il verdetto dal Portogallo: la Schiranna si aggiudica la rassegna continentale. Intanto Luini, Frattini e Calabrese si qualificano per le finali. Per Valentina già un argento

2012, appuntamento a Varese: il canottaggio europeo ha infatti assegnato l’organizzazione dei campionati continentali in programma tra due anni alle acque della Schiranna. La notizia è rimbalzata nella serata di oggi, sabato 11, da Montemor-O-Velho in Portogallo dove è in corso la medesima manifestazione e da dove, anche dal punto di vista agonistico, giungono buone nuove.
Il Congresso delle Nazioni ha dunque premiato per acclamazione la candidatura avanzata dalla Canottieri Varese, presente per l’occasione con Catriona Cameron e Paolo Caprioli che hanno descritto le potenzialità del campo di regata, delle infrastrutture e delle possibilità per le attività collaterali. Discorsi che hanno evidentemente convinto i delegati,  quali hanno preferito la Schiranna all’altra autorevole candidata, la città di Racice in Repubblica Ceca.

Felice anche il presidente federale Gandola, che aveva sostenuto la canidatura italiana: "Questo è un grande risultato per la Federazione che ritorna dopo nove anni, dai Mondiali di Milano 2003, a organizzare una grande competizione internazionale. La FISA e il Board Europeo hanno avallato la nostra candidatura ed espresso il loro gradimento per la validità tecnica e logistica della proposta varesina apprezzando il nostro impegno, quello del Comitato Organizzatore e delle istituzioni".

E in acqua, come accennato, non sono mancati i risultati interessanti: nelle specialità non olimpiche sia Valentina Calabrese (4 senza) sia il timoniere Andrea Lenzi (due con) hanno vinto la medaglia d’argento. Domenica si disputano le finali per le barche olimpiche e qui per ora la Provincia di Varese fa l’en plein mandando tra le migliori sei sia il doppio leggero di Luini, sia l’otto di Frattini (timonato da Lenzi), sia il due senza della stessa Calabrese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.