Whirlpool inaugura, nel nome di Borghi

Inaugurata nella sede di Cassinetta la nuova linea dei forni ad alta tcnologia e risparmio, proprio nel giorno del centenario del patron della Ignis

La stMomenti dell'inaugurazione della nuova linea forni whirlpooloria recente di Varese ha oggi incontrato il suo futuro.
Nel giorno del centenario della nascita di Giovanni Borghi, patron della Ignis, imprenditore che ha fatto la storia della città nel dopoguerra, Whirlpool – la società di elettrodomestici che ne ha rilevato le fabbriche varesine – ha inaugurato a Cassinetta di Biandronno la nuova linea di forni Minerva ad alta tecnologia ead alto risparmio.
Un punto di arrivo, una giornata di ricordo ma anche una occasione per ribadire come questo tessuto industriale in provincia non isterilisca, ma cresca: «Spero siate anche voi orgogliosi quanto lo siamo noi, di quanto lo stabilimento di Cassinetta sia importante nel mondo per la produzione di elettrodomestici – ha sottolineato Bracken Darrell, presidente di Whirlpool Emea, della sezione della corporation cioè che sovrintende Europa Medio Oriente e Africa, e che ha sede a Comerio – A Cassinetta vengono pensati e resi concreti tutti gli elettrodomestici ad incasso Whirlpool del mondo, e Whirlpool è leader mondiale del settore». Un risultato ottenuto perchè «In Italia siamo giovani, siamo qui da “solo” 20 anni, ma siamo sicuri perchè cresciamo sulle spalle di un gigante, che ha creato questa realtà».

Galleria fotografica

Whirpool, una inaugurazione nel nome di Borghi 4 di 17

IL presidente di Whirlpool Bracken Darrel e i fratelli Guido e Mivia BorghiUn orgoglio che l’azienda ha voluto condividere, oggi 14 settembre 2010, innanzitutto con l’espressione politica del territorio: come il presidente della Provincia Dario Galli, il senatore Antonio Tomassini, il deputato Daniele Marantelli, il sindaco di Biandronno, tutti presenti alla cerimonia di inaugurazione. Ma anche con la storia di quei capannoni: e alla cerimonia sono stati invitati i due figli di Giovanni Borghi, Guido e Midia, «Mio padre è mancato 35 anni fa, ma quello che ha fatto nascere, che ha fondato è ancora qui presente – ha commentato il figlio Guido -. In’un area straordinaria, di gente con volontà, costanza e detereminazione. Le aziende possono andare avanti con successo, solo così».

Ma l’azienda americana che si è sviluppata in europa grazie all’intuizione di Borghi, ha condiviso la giornata anche con chi rende davvero grande quella fabbrica: cioè le mille maestranze, tutte invitate al taglio del nastro e al conseguente brindisi augurale. Da oggi in poi saranno loro a sfornare, letteralmente, l’eccellenza tecnologica degli elettrodomestici.

Giovanni Borghi: il ricordo di Gianni Spartà

L’Intervista di Marco Giovannelli a Gianni Spartà, in occasione dell’uscita della biografia di Borghi

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 14 settembre 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Whirpool, una inaugurazione nel nome di Borghi 4 di 17

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.