A una cooperativa sociale la gestione dei parchi pubblici

Intervento dell’amministrazione che incarica del lavoro la cooperativa Ozanam che dà lavoro a decine di persone che si trovano in situazione svantaggiata

Il comune aiuta la cooperativa sociale Ozanam, storica associazione che dagli anni 90 opera sul territorio dando lavoro a circa un’ottantina di persone svantaggiate. I contributi arrivano in due forme diverse: da una parte un contributo di circa 18mila euro per pagare i contributi di circa venti persone, dall’altra affidando loro la gestione, apertura e chiusura di diversi parchi pubblici cittadini: Reina, De Rocchi, D’acquisto, Montesanto e Villa Gianetti.
«Si tratta della manutenzione del patrimonio arboreo e apertura chiusura parchi – spiega il sindaco Luciano Porro -. È una cooperativa sociale che offre lavoro a persone svantaggiate. Le amministrazioni precedenti hanno sempre favorito una collaborazione. Noi proseguiamo in questa direzione, proprio nell’ottica di dare maggiore attenzione a un discorso sociale».
La cooperativa Ozanam vive tutt’ora il problema della crisi economica, tanto che ha messo in cassa integrazione alcuni dipendenti. «Lasciare a casa persone già svantaggiate è un problema doppio – conclude Porro -. Questi interventi servono a sostenere chi fa azioni concrete per persone in difficoltà. Non ci stanchiamo di ripeterlo: questa cooperativa è molto importante per il territorio. Questo provvedimento della giunta è quindi per consentire un sostegno a persone svantaggiate che sono di nazionalità italiana. Al di là del disorientamento politico che emerge da qualche forza politica. Un sostegno concreto a chi e in difficoltà».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.