Abbandona rifiuti in centro, maxi multa da 400 euro

L’uomo è stato sorpreso dagli agenti della Polizia Locale che avevano visionato per settimane le riprese delle telecamere di sorveglianza

Tolleranza zero contro l’abbandono dei rifiuti, tanto da utilizzare più volte le telecamere di sorveglianza presenti sul territorio per identificare i responsabili. E quello che è successo venerdì mattina quando un uomo si è preso una multa di 400 euro da parte della polizia locale per aver lasciato i rifiuti indifferenziati in prossimità di un cestino in via Veneto, in centro ad Abbiate Guazzone.
Tutto è iniziato perché sono arrivate alla Polizia locale alcune segnalazioni. Con un monitoraggio della vicina telecamera di viale Marconi, gli agenti della Polizia Locale hanno individuato i movimenti di un uomo che metodicamente, più volte alla settimana, lasciava i sacchetti. Venerdì mattina l’appostamento del comandante della Polzia Locale, Claudio Zuanon, con i un agente. L’uomo è stato sorpreso e gli è stata comminata la supermulta per abbandono di rifiuti.
«È l’anticipo di una battaglia che stiamo iniziando – commentano dal comune -. Vicino ai cestini pubblici ci sono telecamere dappertutto. La tolleranza zero contro l’abbandono dei rifiuti è una nostra priorità».

Galleria fotografica

Abbandona i rifiuti 4 di 5
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Abbandona i rifiuti 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.