Apre il 90esimo Macef

L'edizione per la primavera 2011 è anche la 90esima per la grande fiera del regalo dell'oggetto per la casa. L'appuntamento per gli operatori è in FieraMilano

Foto dal MacefNovanta, 1.985, 105.284. Sono i tre numeri che caratterizzano il Macef, Salone Internazionale della Casa, che apre i battenti in Fieramilano giovedì 27 gennaio fino a domenica 30. «Tre grandi numeri – dice Marco Serioli, direttore esecutivo di Rassegne, la società del gruppo Fiera Milano che organizza la mostra – ciascuno dei quali rappresenta una specifica eccellenza. Novanta sono le edizioni: nata nel settembre del 1964 l’esposizione, dapprima annuale e dal 1972 semestrale, ha raccolto intorno a sé il meglio del design e dell’industria della casa. Qui sono stati concepiti e presentati i prodotti del nostro ‘miracolo economico’, dalla plastica alla pentola a pressione, dalla caffettiera moka ai rivestimenti antiaderenti. Qui le grandi aziende, non solo italiane, si sono date appuntamento per decenni per conquistare il mercato che mano a mano diventava globale».
 
Gli altri due numeri rappresentano gli espositori e lo spazio occupato dalla mostra. Tutti e due dicono di un’esposizione che cresce, e cresce bene, dopo gli anni della depressione e della crisi dei consumi e dei desideri. In particolare, nei settori di punta di Gennaio (Tavola. Cucina & Argenti, Alta decorazione) è aumentata la dimensione media dello stand, con una bella inversione di trend rispetto a edizioni nelle quali gli espositori, pur di esserci, preferivano ridurre le dimensioni dello stand.

Nel 2010 Macef, fra i suoi competitor internazionali, è stata l’unica mostra a crescere sia in fatto di espositori sia per quanto riguarda i visitatori. Quasi centomila metri quadrati netti per oltre 1.800 espositori (il 20% dei quali esteri) su sette grandi padiglioni, la presenza dei grandi marchi internazionali e dei media del mondo della casa, eventi e premiazioni, concorsi, mostre, sofisticati momenti di relax che si alternano a importanti trattative di affari. Sul fronte dei visitatori si segnala il non indifferente sforzo di Fiera Milano, che ha invitato a Milano circa duemila buyer internazionali, provenienti da 25 paesi (in ordine: Russia, Spagna, Magreb, Regno Unito, Francia, Turchia e Germania).
 
Le celebrazioni per il Novantesimo Macef, che sarà inaugurato giovedì 27 alle ore 11 saranno l’occasione per ripercorrere quasi cinquant’anni di storia industriale italiana. La novantesima edizione, inoltre, sarà presentata e raccontata da due mostre, curate dall’architetto Marco Migliari: Storie del quotidiano, che ripropone il brillante cammino di aziende e prodotti che a partire dagli anni Sessanta hanno conquistato i mercati attraverso intuizioni geniali e prodotti di successo (basti pensare a oggetti divenuti icone, come la caffettiera Moka Express e la pentola a pressione…); e Valori plastici, un doveroso omaggio alla plastica, materiale che è nato dentro Macef e che, attraverso la fiera, si è poi diffuso nelle case di tutti”. Alla mostra prende parte, fra gli altri, anche la Kartell, l’azienda di Noviglio, alle porte di Milano, che è stata la prima in Italia a introdurre i materiali plastici (il moplen…) nella catena produttiva e a concepire con essi prodotti di squisita fattura e di grandissimo design, che tuttora la proiettano ai vertici internazionali.
 
Macef non rinuncia, inoltre, all’appuntamento con il Macef Design Award, il premio di design dedicato al fondatore della manifestazione, il Cavaliere del Lavoro Massimo Martini, un evento che, in occasione della Novantesima edizione, assume un particolare valore simbolico. Anche quest’anno, il Premio sarà riservato ai giovani progettisti creativi al di sotto dei 35 anni di età. Esso sarà gemellato con l’iniziativa Creazioni Giovani, giunta alla quarta edizione, realizzata con la collaborazione di Artex, Centro per la promozione dell’artigianato artistico, rivolta alle scuole d’arte, ai designer e ai progettisti che, oltre alla mera attività progettuale al servizio delle imprese, realizzano anche una sia pur limitata attività di produzioni proprie, tale da accostarli all’artigianato di qualità. Anche questa premiazione si terrà nel contesto della cerimonia inaugurale il giorno 27 gennaio.

Macef Gennaio 2011 si svolge da giovedì 27 a domenica 30 gennaio in fieramilano. Gli orari di visita sono: 9,30 – 18,30. La manifestazione è riservata agli operatori

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.