Assalto alla tabaccheria di Sant’Alessandro

I tre ladri non si sono fatti fermare neppure dalle urla dei vicini, accortisi del furto in corso. Rubati un computer, sigarette e una macchinetta del videopoker

I ladri non hanno desistito neppure di fronte alle urla dei vicini: hanno completato la razzia nel bar-tabaccheria e sono scappati attraverso i boschi facendo perdere le loro tracce. Un vero e Assalto alla tabaccheria, i ladri, scoperti dai vicini, non scappanoproprio assalto ha turbato la notte della (altrimenti tranquillissima) frazione di Sant’Alessandro di Castronno: erano le 3.30 di sabato quando tre ladri hanno rotto una vetrina del negozio che serve il paesino e sono entrati nel locale. «Hanno rotto l’espositore per le sigarette – spiega Andrea, la figlia del titolare – e portato fuori la macchinetta del videopoker, oltre a un computer portatile». A rendere anomalo il furto, c’è il fatto che in molti si siano accorti – dal rumore – di quel che stava accadendo: i vicini di casa hanno chiamato al telefono gli esercenti (che risiedono a Varese) e i carabinieri e si sono messi ad urlare per far scappare i malviventi. Anche un’auto di passaggio avrebbe tentato, a suon di clacson e abbaglianti, di allontanare i tre. Che alla fine sono scappati attraverso il bosco con la refurtiva: al riparo dalle luci, tra gli alberi, hanno poi scassinato la macchina videopoker e recuperato i soldi all’interno. «Hanno danneggiato anche la saracinesca e rotto un vetro» concludono gli esercenti della tabaccheria, ora indaffarati a servire gli affezionati clienti del paesino. Sul fatto indagano i carabinieri di Carnago.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.