Bossi:”Il federalismo deve passare in una settimana”

Tra il 17 e il 23 gennaio il federalismo ''deve passare'': è tassativo su questo Umberto Bossi, che parla da Calalzo la mattina dopo ''la cena degli ossi'' con i ministri Tremonti e Calderoli

Tra il 17 e il 23 gennaio il federalismo ”deve passare’‘: è tassativo su questo Umberto Bossi, che parla da Calalzo (Belluno) la mattina dopo ”la cena degli ossi” con i ministri Tremonti e Calderoli. ”In quel periodo c’e’ il problema che il federalismo deve passare l’ultimo decreto attuativo nella commissione bicamerale – ha detto – quindi se non passa quella cosa li’, non possiamo portare il federalismo in Consiglio dei Ministri. Io sono convinto che passi”.
Ad una domanda se ci sia un rischio per il governo riguardo alla mozione di sfiducia sul ministro Bondi, Bossi risponde: ”Non penso, di rischioso c’e’ solo che la Lega punti i piedi, e basta. Ma noi non li puntiamo – ha aggiunto – siamo amici di Berlusconi, l’importante e’ portare a casa il federalismo, presto”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.