Bruciata la bandiera alla sede della Lega

L’atto vandalico nella notte tra martedì e mercoledì, indagano i carabinieri. Il vessillo era posto fuori dalla finestra, al primo piano di un cortile in centro

Bandiera della Lega bruciata a SaronnoBruciata la bandiera della Lega Nord nella sede della sezione cittadina del partito di Bossi. È successo nella notte tra martedì e mercoledì, o nella mattinata di mercoledì. Ad accorgersene alcuni passanti che hanno chiamato poi i militanti del Carroccio. La bandiera si trovava fuori dalla finestra delle sede, situata al primo piano di un edificio di Vicolo Castellaccio, in centro città, vicino a piazza della Riconoscenza. Sul fatto stanno indagando i carabinieri del comando cittadino e i militanti del partito assicurano che presenteranno denuncia nelle prossime ore.
«La Sezione della Lega Nord saronnese è sotto attacco per l’ennesima volta dal 25 aprile quando il gruppo consiliare è stato minacciato – dichiara il segretario leghista Alessandro Fagioli -. Negli scorsi mesi sono avvenuti diversi atti di vandalismo contro la nostra sede e le nostre bandiere. Questa volta una bandiera è stata addirittura bruciata. Non siamo intimoriti dai continui atti di vandalismo di chiara matrice politica, ci sentiamo ancora più galvanizzati nel proseguire nella nostra azione di proposta federalista e di denuncia dei malesseri della città».
Nei mesi scorsi si era verificato un atto vandalico a un altro partito del centrodestra saronnese. Ignoti aveva preso di mira la sede del Popolo delle Libertà, lanciando sassi contro la finestra. E proprio dal Pdl cittadino arriva la solidarietà al partito di Bossi: «Nel novembre scorso un grosso sasso era stato scagliato contro un vetro, frantumandolo. Azioni inqualificabili, che respingiamo e denunciamo con tutta la forza possibile. Siamo dunque al fianco degli amici della Lega Nord, a loro volte vittime di queste insane attenzioni».

Galleria fotografica

Bruciata bandiera della Lega 3 di 3
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 gennaio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Bruciata bandiera della Lega 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.