“Calpestata la dignità delle donne, esigiamo rispetto”

Parte la mobilitazione del Partito Democratico con una raccolta di firme in tutt’Italia per chiedere il rispetto della dignità delle donne, calpestata dalle ultime vicende

“Calpestata la dignità delle donne, esigiamo rispetto". Con questo titolo parte la mobilitazione del Partito Democratico con una raccolta di firme in tutt’Italia per chiedere il rispetto della dignità delle donne, calpestata dalle ultime vicende che interessano il presidente del Consiglio. Lo hanno proposto le donne della segreteria Pd. «Il Partito Democratico varesino fa propria la proposta – spiegano dalla segreteria provinciale del Pd – e lancia in tutti i circoli il sostegno alla raccolta delle firme per testimoniare che c’è un’altra Italia che non accetta, che reagisce alla vergogna in cui la stanno trascinando il presidente del consiglio e i suoi cortigiani».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.