Castellanza inizia l’anno alla grande

Continua contro Forlì la striscia positiva delle streghe, mentre perdono Cislago e Orago. In B2 Legnano passeggia a Bodio e vola verso la vetta

Comincia bene il 2011 di Castellanza e Legnano: le neroverdi vincono in casa contro Forlì, consolidando la propria posizione in classifica e recuperando tre punti proprio sulle romagnole, mentre in B2 la Focol travolge un Don Bosco sempre più in crisi e continua la sua rincorsa alla vetta. Brutte notizie invece per Cislago, sconfitta in tre set da Rimini nello scontro diretto per la salvezza, mentre Orago incassa un prevedibile 0-3 in casa della capolista. Rinviate, per gli impegni della nazionale Cadette, le gare di Villa Cortese e Yamamay.
 

Pallavolo Castellanzese-Aics Forlì 3-1 (25-21, 26-28, 27-25, 25-21)Prosegue anche nell’anno nuovo la striscia positiva di Castellanza, che contro Forlì si complica un po’ la vita ma alla fine chiude con autorevolezza. Primo set tutto condotto dalle ragazze di Buonavita (16-13, 21-18, 25-21) che sembrano avviate a ripetersi anche nel secondo, ma dopo i passaggi a 8-7 e 16-12 sul 21-18 subiscono il break ospite e si fanno raggiungere sul 23-23. Da qui in poi è sempre avanti Forlì che, dopo tre set point falliti, chiude sul 26-28. La battaglia continua anche nel terzo set (16-14, 20-21) finché Castellanza raggiunge le rivali sul 24-24 e si impone allo sprint finale: 27-25. Tornata in vantaggio, la squadra di casa non perdona e il quarto parziale è a senso unico: dal 6-8 al 16-11, poi 21-15 e 25-21.
Castellanza: Rizzelli 4, Montenegro 10, Trezzi 16, Bottinelli 13, Vigato 6, Manfredini 20, Orlandi (L), Baldone 2, Accoto, Massarotto. All. Buonavita.
 
Greenline Pretelli Rimini-Cistellum Cislago 3-0 (25-23, 25-21, 26-24)Dopo Orago, Viserba fa fuori anche il Cistellum, che in trasferta non è ancora riuscito a vincere nemmeno un set. Tanti rimpianti per la formazione di Meroni, che nel primo set si porta in vantaggio 13-17 per poi farsi raggiungere sul 17-17. Il punto a punto dura fino al 23-23 e premia le padrone di casa grazie anche a due errori di Cislago in rigiocata. Anche nel secondo set le ospiti iniziano bene (2-5), ma sul 6-9 incassano un parziale di 4-1 ed è di nuovo parità; Rimini si stacca sul 17-13, il tentativo di rimonta (19-17) è condizionato da troppi errori e il set finisce 25-21. Ci prova ancora Cislago nel terzo: dopo il 3-8 iniziale, la solita rotazione deficitaria riporta avanti le romagnole (11-10) e il set resta in equilibrio fino ai vantaggi, dove lo spunto vincente per il 26-24 è ancora una volta di Viserba.
Cislago: Pagnin 2, Cartabia 6, Moraghi 17, Girola 2, Sintich 7, Monne 14, Meoni (L), Perinetto 1, Turconi, Bettoni. N.e. Mantaut (L2). All. Meroni.
 
Trentino Volley-Eas Italia Orago 3-0 (25-11, 25-18, 25-16) Tutto secondo pronostico a Trento, dove Orago può poco contro l’imbattuta capolista del girone. La squadra di casa parte a spron battuto e domina il primo set (6-2, 11-5, 16-6) fino all’inevitabile 25-11; anche il secondo parziale inizia male per l’Eas Italia, che si trova subito sotto 6-2 e 12-4. Solo nel finale le varesine recuperano qualche punto, portandosi sul 21-14, ma dopo il time out Trento riprende a condurre agevolmente e chiude 25-18. Malgrado i numerosi cambi, non muta l’andamento della partita nel terzo set: dopo il 7-7 iniziale, Trento va in fuga sul 12-8 per poi guidare 16-10 e 19-12. Il 25-16 è la logica conclusione di una gara a senso unico.
Orago: Gozzini, Danielli 8, Brunella 3, Danesi 4, Ferrara 7, Mazzaro 7, Parrocchiale (L), Filippini, Ruben. N.e. Ossola, Colombo, Colella, Bernasconi (L2). All. Nastasi.
 
AACV Genova-GSO Villa Cortese rinviata al 22/1
Girone A - Classifica: Casalmaggiore 27; Fontanellato, Vigevano 24; Monza, Asti 22; Ornavasso 21; Vigolzone 20; Parma 19; Cadelbosco 17; Settimo T. 14; Genova* 10; Reggio 6; VILLA CORTESE* 2; Casale 0.
B2 FEMMINILE – Arrivano solo buone notizie per la Focol Legnano dal derby con Bodio: la squadra di Pacifico centra la terza vittoria consecutiva, aggancia Trecate e recupera due punti anche su Villata. Di contro va tutto a rotoli in casa Aquatech: la squadra di Uma non riesce mai a entrare in partita, malgrado la reazione d’orgoglio nel secondo set. Bodio presenta la novità Minusso nel ruolo di libero e fa esordire a partita in corso le giovani Cogo, Molinari e Ziliani; Legnano trova però in Biganzoli (16 punti) un terminale offensivo quasi infallibile e può festeggiare anche il rientro in campo di Claudia Crotti dopo l’infortunio. Unico momento di equilibrio sul 16-17 del secondo set, ma il risultato finale è un secco 0-3 (16-25, 20-25, 8-25) che non lascia dubbi sull’andamento della gara.
Per rivedere in campo la Yamamay bisognerà invece aspettare il 15 gennaio, giorno della sfida casalinga (a Milano) con Bresso; per il momento la squadra bustocca, grazie ai risultati delle avversarie, ha conservato anche senza giocare la sua sesta posizione in classifica.
Serie B2 - Risultati completi e classifica

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.